Angolo di cielo

registrato su http://www.siticattolici.it/ e su http://www.noicattolici.it/







Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]

Accedi alla Versione Mobile



Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 1 messaggio ] 
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: PEC: Posta Elettronica Certificata nella P.A.
MessaggioInviato: lunedì 26 aprile 2010, 23:54 
Non connesso
Moderatore
Moderatore
Avatar utente

Iscritto: lunedì 6 ottobre 2008, 15:59
Messaggi: 4160
Sito web: Visita
Da oggi, la Pubblica Amministrazione Italiana, ha attivato la PEC (Posta Elettronica Certificata). Tale PEC, avrà valore legale, equivalente a quello di una raccomandata con ricevuta di ritorno.
Per registrarsi gratuitamente, bisogna andare sul sito https://www.postacertificata.gov.it


Nel citato sito, è presente una video guida, che spiega come registrarsi. Nelle 24 ore successive alla registrazione, bisognerà recarsi all'ufficio postale abilitato, per firmare il modulo di adesione (ci sono 3 mesi di tempo, a seguito della registrazione). All'Ufficio Postale, bisognerà esibire Carta d'identità e codice fiscale, e consegnare fotocopia di questi 2 documenti.
Gli indirizzi delle Pubbliche Amministrazioni, abilitate alla PEC, si troveranno sul sito http://www.indicepa.gov.it
Il Ministro Brunetta, ha disposto che entro la fine dell'anno, tutta la Pubblica Amministrazione, operi tramite PEC.
Il Ministro afferma:
Cita:
I cittadini, non sono obbligati a usare la PEC, ma la Pubblica Amministrazione sì.


Gradualmente tutti i certificati rilasciati dalle pubbliche amministrazioni, si potranno ottenere online, tramite PEC.

In base allo spirito della riforma, nel momento in cui un cittadino, contatta la P.A. tramite PEC, questa sarà obbligata a contattarlo e fornirgli la documentazione che gli serve, tramite questo nuovo sistema.

Anche i medici di base, saranno tenuti a rilasciare i certificati medici tramite PEC. Sono previste sanzioni, per i medici che non si adegueranno.

Questa riforma digitale, in teoria, dovrebbe velocizzare il dialogo con la P.A., e ridurre le code ai minimi termini, se non annullarle.




Ancora molte cose non sono chiare, e non si sono compresi i reali vantaggi; questa riforma, avrà un vero valore, se potrò ad es. rinnovare da casa la Carta d'Identità, inoltrando la richiesta tramite PEC, e mi perverrà il documento rinnovato, tramite Posta Cartacea.

Altrimenti, rischia di rimanere "castrata"...

Certo, avere a disposizione da casa, Stato di famiglia, Certificato di nascita ecc., è molto utile.

Ma se per rinnovare la Carta d'Identità, o il Certificato Elettorale, devo comunque andare al Comune, o al Quartiere, la cosa rischia di diventare una delusione.

_________________
Il Venerabile Beda

Immagine

Noi, siamo sfacciatamente di parte, e ce ne vantiamo!

****

Immagine

Angolo di cielo, link ufficiale: http://angolodicielo.altervista.org


Top
 Profilo  
Condividi su Google+Condividi su TwitterCondividi su FacebookCondividi su FriendFeedCondividi su SonicoCondividi su DiggCondividi su RedditCondividi su DeliciousCondividi su TumblrCondividi su MySpace  Segnala argomento
 

Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 1 messaggio ] 

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]



Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Vai a:  

cron






Aggiungi http://angolodicielo.altervista.org ai Preferiti!

Blue Glow 2 designed by ChaosBurnt
Powered by phpBB ® Forum Software phpBB 3.0.12 © phpBB Group
phpBB SEO
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010
Modificato e aggiornato da Angolo di cielo • 2013

Accedi alla Versione Mobile
Pagina generata in: 0.028 secondi