Angolo di cielo

registrato su http://www.siticattolici.it/ e su http://www.noicattolici.it/







Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]

Accedi alla Versione Mobile



Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 15 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2, 3  Prossimo
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: L'Europa e la questione immigrati
MessaggioInviato: sabato 9 aprile 2011, 18:35 
Non connesso
Moderatore
Moderatore
Avatar utente

Iscritto: lunedì 6 ottobre 2008, 15:59
Messaggi: 4149
Sito web: Visita
L'Europa, sta dimostrando coi fatti, di non esistere. O meglio. Quando si tratta di rompere le scatole, sulla bistecca con l'osso, sulla pizza col forno a legna, sulle quote latte, sul togliere il crocifisso dalle scuole (quest'ultima follia, opportunamente corretta fortunatamente), e su altre assurdità, come le dimensioni di un frutto, esiste. Quando si tratta di aiutare gli immigrati... è un problema dell'Italia. Come dire, "società leonina": se va bene, è tutto merito mio; se va male, è tutta colpa tua. Mai che l'Europa abbia preso delle iniziative forti, per cose serie: combattere la pedofilia, lo sfruttamento della prostituzione, la povertà nella stessa Europa, la povertà nel mondo... la droga. No. Ci rompe le scatole sulla pizza nel forno a legna! [k-nooo] [k-nooo] [k-nooo]
Ora, certo. L'Europa non è un'associazione benefica. E il concetto dell'aiutare gli immigrati a casa loro, è un concetto giusto (che peraltro abbiamo inventato noi italiani, precisamente la Lega, che è un partito italiano). Ed è giusto, aiutarli a casa loro. Ma adesso, ci sono fatti straordinari. E in condizioni straordinarie, occorrono interventi straordinari. Ora, siamo seri. Esigere che costoro (gli immigrati), abbiano soldi o un lavoro, in questo frangente, non è da ipocriti??? È chiaro! Se vengono qui in cerca di fortuna, è perché non hanno soldi, perché non hanno lavoro. Altrimenti, perché verrebbero qui? Per fare i turisti??? [k-nooo] [k-nooo] [k-nooo] Giustissimo il discorso di una cernita in base al comportamento: chi delinque, chi non rispetta le regole, le leggi, deve essere sbattuto fuori e in malo modo. Ma non si può sbattere fuori, nemmeno in modo cortese, chi "è colpevole" solo di essere povero. Questo è ingiusto e incivile. Non è degno della Storia dell'Europa. Storia piena anche di crimini e violenze, sia chiaro. Ma anche piena di grandezza e civiltà, giuridica, politica e sociale. Questa è anche una conseguenza, del cercare di ghettizzare-nascondere le radici cristiane dell'Europa, certo. Ma è comunque un disonore e un'inconsistenza dell'Europa stessa, che non riesce mai a parlare con una sola voce. In particolare, con la voce giusta, che in questo momento, è indiscutibilmente quella dell'Italia. Al disonore dell'Europa, specularmente, corrisponde l'onore dell'Italia, che è l'unico paese, di fatto, a parte il Vaticano, attraverso la CEI, che sta cercando di aiutare concretamente queste persone, anche quando la competenza è di altri. Vedi il caso Malta. Si potrebbe forse in parte comprendere, la posizione della Germania, la quale, non è entrata nel conflitto sin dall'inizio. Ma assolutamente scorretta, la posizione della Francia, che prima, ha preteso di primeggiare, bombardando; e sugli immigrati alza i muri. Il bello è che tutti questi immigrati, ragazzi giovani... sono convinti che qui in Europa troveranno la libertà. Quando si scontreranno con la realtà, e capiranno che la libertà in Europa c'è, a condizione che si trovi il lavoro, chissà che reazioni ci saranno...
Certo... aiutarli a casa loro... ma questo si può fare solo attraverso accordi bilaterali, come quello posto in essere dall'Italia, con la Tunisia; ma se arrivano, non li possiamo certo respingere con la forza. È un'invasione, è vero. Ma è un'invasione pacifica. Questa è una prova per l'Europa, una prova di Civiltà. Ma finora, l'unico paese, che si sta mostrando moralmente all'altezza di questa prova, pur nei mille difetti, nelle contraddizioni, nelle imperfezioni, mi pare che sia l'Italia, che per ora, si ribadisce, è l'unico paese che cerca di aiutare queste persone in difficoltà. La Storia, ne terrà conto. Spero che anche Dio ne tenga conto.

_________________
Il Venerabile Beda

Immagine

Noi, siamo sfacciatamente di parte, e ce ne vantiamo!

****

Immagine

Angolo di cielo, link ufficiale: http://angolodicielo.altervista.org


Top
 Profilo  
Condividi su Google+Condividi su TwitterCondividi su FacebookCondividi su FriendFeedCondividi su SonicoCondividi su DiggCondividi su RedditCondividi su DeliciousCondividi su TumblrCondividi su MySpace  Segnala argomento
 

 Oggetto del messaggio: L'Europa e la questione immigrati
MessaggioInviato: sabato 9 aprile 2011, 20:57 
Non connesso
Fan del Forum
Fan del Forum

Iscritto: giovedì 25 marzo 2010, 20:30
Messaggi: 451
Io non mi stupisco affatto, da quando ho saputo certe notizie: la Commissione Europea ha prodotto più di tre milioni di copie di un diario dell'Unione Europea per le scuole secondarie che non contiene nessun riferimento al Natale, ma include festività ebraiche, indù sikh e musulmane.


Cita:
L'Europa si è messa in diretta opposizione a Dio. Sta' lentamente (non tanto) cambiando le leggi per espellere fuori da essa la Chiesa Cristiana, e non ne fa' alcun segreto. Un sorprendente cartellone è stato emesso dall'EU, esponendo la Torre di Babele con lo slogan "Tante Lingue, Una Voce." Per assicurarsi che il punto di connessione con l'EU non fosse perso una gru sullo sfondo è incluso per dimostrare che la torre viene ricostruita. La Biblica torre di Babele fu costruita in ribellione a Dio, l'uomo come Lucifero voleva essere libero da Dio e anche come Lui (odi di ode di gioia): “E dissero: «Orsù, costruiamoci una città e una torre la cui cima giunga fino al cielo, e facciamoci un nome, per non essere dispersi sulla faccia di tutta la terra».” (Gen 11:4) Cosa pensate la ricostruzione della torre significhi? Sicuramente ricostruire la torre della ribellione è per loro "libertà" visto che la decadente Europa dice: "Dio è morto".
Sopra la Torre di Babele ci sono 12 eurostelle, in similitudine alle 12 stelle attorno alle varie teste di Maria, ma notare anche che le stelle sono invertite come quelle tipicamente sataniche, con la punta in basso.
Il Parlamento Europeo a Strasburgo fu modellato so un dipinto fatto nel 1563 della Torre di babele da Pieter Brueghel the Elder un pittore fiammingo del Rinascimento Nordico.
È difficile sfuggire la nozione che la seconda Babilonia viene adesso ricostruita in Europa, e quelli che vogliono seguire Nimrod sono riusciti a costruire un edifico del Parlamento a Strasburgo, Francia, il cui pezzo centrale è una enorme replica della incompiuta torre di Babele. Infatti questo edificio è comunemente riferito come: "la Torre di Eurobabele."
Questo edificio conosciuto come Louise Weiss Building sembra incompiuto, naturalmente, perché fu costruito con il proposito di espressamente somigliare alla torre di Babele come espressa nel dipinto di Brueghel. Le similitudine di fattezza sono impressionanti.
Le profezie della Scrittura si stanno avverando sotto i nostri occhi, per quelli che hanno occhi per vedere!






Io non so se sia tutto vero ma, tra una notizia e l'altra... c'è poco da pensare bene.

_________________
“Non fate peccati, e state allegri”. San Filippo Neri


Top
 Profilo  
Condividi su Google+Condividi su TwitterCondividi su FacebookCondividi su FriendFeedCondividi su SonicoCondividi su DiggCondividi su RedditCondividi su DeliciousCondividi su TumblrCondividi su MySpace  Segnala argomento
 

 Oggetto del messaggio: L'Europa e la questione immigrati
MessaggioInviato: domenica 10 aprile 2011, 12:23 
Non connesso
Moderatore
Moderatore
Avatar utente

Iscritto: lunedì 6 ottobre 2008, 15:59
Messaggi: 4149
Sito web: Visita
L'analogia tra l'ipotetico edificio della Torre di Babele, e il Parlamento Europeo, è l'unico fatto che potrebbe essere oggettivo. Ipoteticamente, perché nessuno ha la foto della Torre di Babele. Per il resto, più che fatti oggettivi, mi sembrano opinioni. Le stelle della Bandiera, sono sì ispirate ad apparizioni mariane e descrizioni bibliche, ma sono normali stelle a cinque punte, le stesse che si usano per i cieli stellati dei presepi, che sono sicuramente dedicati a Gesù Cristo, e non ad altri. Quindi, mi pare una forzatura. In realtà in Europa coesistono 2 anime. Una cristiana e una anticristiana. 2 forze che si combattono. Alle volte, vince qualche battaglia, la forza cristiana, qualche volta quella anticristiana. Il problema, è che quando vince la forza anticristiana, l'Europa, rinnega se stessa e la sua Storia. Nel caso della più recente sentenza a favore del crocifisso, ha vinto una battaglia importante, la Forza Cristiana. Per forza, intendo Cultura. Con la questione immigrati, sta prevalendo l'egoismo della forza anticristiana... qui per forza, intendo anti cultura.


Per il resto, c'è un potenziale fondo di verità, ma discutibilmente espresso dal testo citato, e non direttamente attinente alla questione immigrati. Qui si vuole solo rilevare, che l'Europa, al momento, spesso esiste per creare problemi, non per risolverli. E che l'Italia, è il paese che si sta comportando nel modo migliore possibile. In breve, se fosse come sostiene quel sito, non ci sarebbe stata la recente sentenza, a favore del crocifisso. Il fatto che ci sia stata, dopo una prima contraria, è indice della coesistenza di queste due anime. Il sito sostiene, di fatto, che lì l'anima sia solo una... quella anticristiana. I fatti dimostrano, che almeno ancora, non è così.

_________________
Il Venerabile Beda

Immagine

Noi, siamo sfacciatamente di parte, e ce ne vantiamo!

****

Immagine

Angolo di cielo, link ufficiale: http://angolodicielo.altervista.org


Top
 Profilo  
Condividi su Google+Condividi su TwitterCondividi su FacebookCondividi su FriendFeedCondividi su SonicoCondividi su DiggCondividi su RedditCondividi su DeliciousCondividi su TumblrCondividi su MySpace  Segnala argomento
 

 Oggetto del messaggio: L'Europa e la questione immigrati
MessaggioInviato: domenica 10 aprile 2011, 13:58 
Non connesso
Fan del Forum
Fan del Forum

Iscritto: giovedì 25 marzo 2010, 20:30
Messaggi: 451
Venerabile, grazie, mi hai rasserenato un po' circa "le cose che avevo letto".

_________________
“Non fate peccati, e state allegri”. San Filippo Neri


Top
 Profilo  
Condividi su Google+Condividi su TwitterCondividi su FacebookCondividi su FriendFeedCondividi su SonicoCondividi su DiggCondividi su RedditCondividi su DeliciousCondividi su TumblrCondividi su MySpace  Segnala argomento
 

 Oggetto del messaggio: L'Europa e la questione immigrati
MessaggioInviato: domenica 10 aprile 2011, 14:04 
Non connesso
Moderatore
Moderatore
Avatar utente

Iscritto: lunedì 6 ottobre 2008, 15:59
Messaggi: 4149
Sito web: Visita
Tranquilla Cielo.

Bene Berlusconi ieri e Lampedusa, dove la congestione è stata risolta:

Cita:
L'Europa o è qualcosa di vero e di concreto, oppure non è, e allora è meglio ritornare a dividerci e a ciascuno... a inseguire le proprie politiche e i propri egoismi.


L'Unione Europea ci dà più vantaggi o svantaggi? Se gli svantaggi sono superiori agli vantaggi, traiamo le nostre conclusioni. Né mi pare ci siano state chissà quali occasioni di Lavoro, grazie all'Europa. Gli "esperti", affermano che senza l'Europa, questi anni sarebbero stati peggiori. Sarà... io so solo che adesso ciò che prima costava 10.000 Lire, adesso costa 10 Euro, ovvero 20.000 Lire... E via discorrendo per gli stipendi. Ammesso che uno ce l'abbia lo stipendio!

Sconcertante l'Opposizione, che invece di far fronte comune, contro questa balorda "politica europea", strumentalizza queste complesse vicende internazionali straordinarie. Capisco le esigenze politiche di un'Opposizione che vuole diventare legittimamente maggioranza (cercando di convincere il popolo, con metodo democratico), ma la delicatezza del momento è tale, che si richiede ben altro comportamento, molto più prudente, e a sostegno del nostro interesse nazionale. E fa ancora più meraviglia, che tra le opposizioni, Casini strumentalizzi queste vicende. "Per ogni cosa c'è il suo momento". E non è certo questo il momento delle critiche strumentali. Questo è il momento della critiche costruttive e del sostegno, ove possibile.

_________________
Il Venerabile Beda

Immagine

Noi, siamo sfacciatamente di parte, e ce ne vantiamo!

****

Immagine

Angolo di cielo, link ufficiale: http://angolodicielo.altervista.org


Top
 Profilo  
Condividi su Google+Condividi su TwitterCondividi su FacebookCondividi su FriendFeedCondividi su SonicoCondividi su DiggCondividi su RedditCondividi su DeliciousCondividi su TumblrCondividi su MySpace  Segnala argomento
 

Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 15 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2, 3  Prossimo

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]



Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Vai a:  

cron






Aggiungi http://angolodicielo.altervista.org ai Preferiti!

Blue Glow 2 designed by ChaosBurnt
Powered by phpBB ® Forum Software phpBB 3.0.12 © phpBB Group
phpBB SEO
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010
Modificato e aggiornato da Angolo di cielo • 2013

Accedi alla Versione Mobile
Pagina generata in: 0.042 secondi