Angolo di cielo

registrato su http://www.siticattolici.it/ e su http://www.noicattolici.it/







Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]

Accedi alla Versione Mobile



Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 3 messaggi ] 
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Insegnante condannata per aver fatto scrivere “Sono deficiente”
MessaggioInviato: venerdì 18 febbraio 2011, 20:17 
Non connesso
Moderatore
Moderatore
Avatar utente

Iscritto: lunedì 6 ottobre 2008, 15:59
Messaggi: 4160
Sito web: Visita
http:// Insegnante condannata per aver fatto scrivere 100 volte “Sono deficiente” a un alunno


Qua occorre chiarezza. E le fonti, non sono chiare. L'atto di bullismo posto in essere, è stato un caso isolato o un fatto ripetitivo e sistematico? Se è stato un caso isolato, l'insegnante ha dato una punizione sproporzionata e ingiusta; se invece il fatto era sistematico, a mio avviso, ha fatto non bene ma benissimo. Perché se alle scuole medie, un ragazzino pone in essere questi atti, alle superiori, in proporzione, cosa farà? Punizioni corporali, no. OK. "Scritture forzate", No. D'accordo. Ma in caso di Bullismo sistematico, cosa si dovrebbe fare? Inviare un telegramma con su scritto: "La prego cortesemente di volersi astenere dell'importunare il prossimo"? O cosa? Se così si raggiunge il risultato, ben venga il telegramma. Nessun problema. Ma il risultato si deve raggiungere, in un modo o nell'altro, con le buone o con le cattive: il sopruso deve cessare. Punto. Con questo sistema (linea morbida), il sopruso cessa? Non mi pare, rispetto ai fatti di cronaca. D'accordo "Nessuno tocchi Caino". Ma qua a furia di tutelare Caino, facciamo fare ad Abele, la figura del fesso e bastonato. Non solo vittima; ma se cerca di far valere i suoi giusti e legittimi diritti, e qualcuno lo difende, nello specifico, l'insegnante, questa viene punita. Come dire: "Guai a te se difendi la vittima!". Qualcosa decisamente non quadra. Se il fatto (bullismo) era sistematico, l'insegnante che ha tutelato il debole, punendo l'arrogante, ha tutta la nostra solidarietà, per quel poco che vale. Se era un caso isolato, magari la prima volta, allora la cosa è sproporzionata. "La prima si perdona, la seconda si condona, e la terza si bastona". La gente per bene, una volta, cresceva così. Infine, bisogna capire se era vero bullismo, o scherzo isolato. Anche un mio caro grande amico, a scuola, non faceva passare le ragazze "brutte", dicendo loro: "Tu se vuoi passare da qui, devi pagare 100 Lire, tu 500, tu 1000... tu devi fare un mutuo", in base al "grado" di "bruttezza". Ma era una cosa per scherzare, non era vero bullismo. Il vero bullismo va punito severamente. Ma c'è differenza fra un caso isolato, e un fatto sistematico. Se il fatto è sistematico anche 1000 volte bisognerebbe fargli scrivere: "Sono deficiente".

_________________
Il Venerabile Beda

Immagine

Noi, siamo sfacciatamente di parte, e ce ne vantiamo!

****

Immagine

Angolo di cielo, link ufficiale: http://angolodicielo.altervista.org


Top
 Profilo  
Condividi su Google+Condividi su TwitterCondividi su FacebookCondividi su FriendFeedCondividi su SonicoCondividi su DiggCondividi su RedditCondividi su DeliciousCondividi su TumblrCondividi su MySpace  Segnala argomento
 

 Oggetto del messaggio: Insegnante condannata per aver fatto scrivere “Sono deficiente”
MessaggioInviato: sabato 19 febbraio 2011, 19:43 
Non connesso
Professionista del Forum
Professionista del Forum

Iscritto: martedì 11 gennaio 2011, 18:01
Messaggi: 290
Da quanto si legge in giro, c'era una questione legata all'omofobia. Ovvero, il sopruso consisteva in questo: "Tu non puoi andare nel bagno dei maschi, perché sei gay". Quindi, la prof. ha fatto bene a intervenire. A parte questo, concordo con te: finché sono "solo" parole dette una volta, ci si può passare sopra; ma se la cosa era sistematica, ha fatto benissimo. Però certe parole, anche dette una sola volta, possono fare molto male.


Top
 Profilo  
Condividi su Google+Condividi su TwitterCondividi su FacebookCondividi su FriendFeedCondividi su SonicoCondividi su DiggCondividi su RedditCondividi su DeliciousCondividi su TumblrCondividi su MySpace  Segnala argomento
 

 Oggetto del messaggio: Insegnante condannata per aver fatto scrivere “Sono deficiente”
MessaggioInviato: sabato 19 febbraio 2011, 20:09 
Non connesso
Moderatore
Moderatore
Avatar utente

Iscritto: lunedì 6 ottobre 2008, 15:59
Messaggi: 4160
Sito web: Visita
È vero che in alcuni casi, anche una sola volta, può essere troppo. Ma appunto, bisogna vedere la fattispecie...

_________________
Il Venerabile Beda

Immagine

Noi, siamo sfacciatamente di parte, e ce ne vantiamo!

****

Immagine

Angolo di cielo, link ufficiale: http://angolodicielo.altervista.org


Top
 Profilo  
Condividi su Google+Condividi su TwitterCondividi su FacebookCondividi su FriendFeedCondividi su SonicoCondividi su DiggCondividi su RedditCondividi su DeliciousCondividi su TumblrCondividi su MySpace  Segnala argomento
 

Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 3 messaggi ] 

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]



Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Vai a:  








Aggiungi http://angolodicielo.altervista.org ai Preferiti!

Blue Glow 2 designed by ChaosBurnt
Powered by phpBB ® Forum Software phpBB 3.0.12 © phpBB Group
phpBB SEO
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010
Modificato e aggiornato da Angolo di cielo • 2013

Accedi alla Versione Mobile
Pagina generata in: 0.028 secondi