Angolo di cielo

registrato su http://www.siticattolici.it/ e su http://www.noicattolici.it/







Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]

Accedi alla Versione Mobile



Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 29 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6  Prossimo
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Guerra in Libia
MessaggioInviato: lunedì 21 marzo 2011, 14:31 
Non connesso
Moderatore
Moderatore
Avatar utente

Iscritto: lunedì 6 ottobre 2008, 15:59
Messaggi: 4160
Sito web: Visita
Finalmente l'Italia si sveglia. Il ministro Frattini, afferma che l'Italia vuole verificare la coerenza della coalizione, rispetto all'attuazione della Risoluzione dell'ONU; e ha chiesto che il Comando passi alla NATO; ovviamente, la Francia si è opposta. La Francia col suo Nazionalismo, ci sta rompendo le scatole! L'Europa (Francia in primis) deve essere subalterna agli USA!!! Così è stato per più di 60 anni, e per più di 60 anni, abbiamo avuto pace, grazie a questa politica. E anche una certa prosperità. Non abbiamo dimenticato i deplorabili test nucleari posti in essere dalla Francia, per soddisfare l'ignobile Nazionalismo francese. Inoltre i nostri piloti, non hanno bombardato, attenendosi alle direttive dell'ONU: "Ieri non abbiamo verificato presenza di radar nemici e così non abbiamo ritenuto necessario il nostro intervento. ... È stata una missione di pattugliamento in cui eravamo pronti a reagire per sopprimere radar, ma ieri non abbiamo verificato presenza di radar nemici e così non abbiamo ritenuto di lanciare missili". W le Forze Armate Italiane, che sono composte da patrioti, non da nazionalisti. Militari, non assassini. Si apprezza anche il cambio di tono del ministro La Russa, che inizia a dire le cose in modo più corretto ovvero, che siamo stati costretti dalle circostanze, ma l'Italia ordinariamente non vuole guerre, se non per difesa, come ultima spiaggia, e se è strettamente necessario, solo dopo aver esperito tutte le altre strade.
Ora pare ci siano scudi umani libici volontari. Si ribadisce la domanda fatta: "Siamo sicuri che la maggioranza del popolo libico, non voglia più Gheddafi???". O è la Francia a non volerlo più? Francesi nazionalisti. Per non dire altro.

_________________
Il Venerabile Beda

Immagine

Noi, siamo sfacciatamente di parte, e ce ne vantiamo!

****

Immagine

Angolo di cielo, link ufficiale: http://angolodicielo.altervista.org


Top
 Profilo  
Condividi su Google+Condividi su TwitterCondividi su FacebookCondividi su FriendFeedCondividi su SonicoCondividi su DiggCondividi su RedditCondividi su DeliciousCondividi su TumblrCondividi su MySpace  Segnala argomento
 

 Oggetto del messaggio: Guerra in Libia
MessaggioInviato: lunedì 21 marzo 2011, 15:30 
Purtroppo queste cose mi fanno pensare che i capi di Stato e i politici non abbiano imparato nulla dalla Storia... altrimenti prima di fare guerre cercherebbero altre soluzioni!
La Francia, l'America e l'Inghilterra che cosa cavolo si intromettono in cose che non le riguardano??
Come hai fatto notare tu, non è detto che tutta la Libia sia contro Gheddafi, come non tutta l'Italia è con Berlusconi e così via, ma di certo non si fa la guerra per questo...
Non so più cosa pensare se non pregare per le vittime...


Top
  
Condividi su Google+Condividi su TwitterCondividi su FacebookCondividi su FriendFeedCondividi su SonicoCondividi su DiggCondividi su RedditCondividi su DeliciousCondividi su TumblrCondividi su MySpace  Segnala argomento
 

 Oggetto del messaggio: Guerra in Libia
MessaggioInviato: lunedì 21 marzo 2011, 16:56 
Non connesso
Moderatore
Moderatore
Avatar utente

Iscritto: lunedì 6 ottobre 2008, 15:59
Messaggi: 4160
Sito web: Visita
Per amore di verità, in questo frangente gli USA non si sono comportati da interventisti. È la Francia affetta da sindrome da interventismo; gli stessi USA si sono irritati per questa politica. E ora anche la Russia e la Cina. Circa Berlusconi, precisiamo. Berlusconi è un leader democratico, di un paese democratico, liberamente scelto con libere e democratiche elezioni. Voluto dalla maggioranza del popolo italiano, fino alle ultime elezioni e fino alle prossime. E non ha certo sparato addosso al suo popolo, a differenza di Gheddafi. Gheddafi ha fatto una cosa ignobile: usare le armi contro il proprio popolo. Il problema da stabilire, è se questo popolo libico che si oppone a Gheddafi, è maggioranza o minoranza. E senza libere e democratiche elezioni è impossibile stabilirlo. Ma questa è una fase successiva. A questo punto è la Francia che si deve dare una bella regolata, e cedere il posto alla NATO. O agli USA o alla stessa Italia, che ha dimostrato già coi fatti, di non bombardare, se non è strettamente necessario.

_________________
Il Venerabile Beda

Immagine

Noi, siamo sfacciatamente di parte, e ce ne vantiamo!

****

Immagine

Angolo di cielo, link ufficiale: http://angolodicielo.altervista.org


Top
 Profilo  
Condividi su Google+Condividi su TwitterCondividi su FacebookCondividi su FriendFeedCondividi su SonicoCondividi su DiggCondividi su RedditCondividi su DeliciousCondividi su TumblrCondividi su MySpace  Segnala argomento
 

 Oggetto del messaggio: Guerra in Libia
MessaggioInviato: lunedì 21 marzo 2011, 18:21 
Non connesso
Professionista del Forum
Professionista del Forum

Iscritto: martedì 11 gennaio 2011, 18:01
Messaggi: 290
Io direi non solo che la Francia dovrebbe fare un passo indietro. Direi di fare un bel Cessate il fuoco, fermarci, respirare, e ricominciare d'accapo, cercando di risolvere la crisi con mezzi diversi dalle bombe. Comunque è vero che i francesi, sono nazionalisti. Mi hai ricordato l'episodio delle bombe nucleari.


Top
 Profilo  
Condividi su Google+Condividi su TwitterCondividi su FacebookCondividi su FriendFeedCondividi su SonicoCondividi su DiggCondividi su RedditCondividi su DeliciousCondividi su TumblrCondividi su MySpace  Segnala argomento
 

 Oggetto del messaggio: Guerra in Libia
MessaggioInviato: lunedì 21 marzo 2011, 18:25 
Assolutamente d'accordo. [k-sìsì]


Top
  
Condividi su Google+Condividi su TwitterCondividi su FacebookCondividi su FriendFeedCondividi su SonicoCondividi su DiggCondividi su RedditCondividi su DeliciousCondividi su TumblrCondividi su MySpace  Segnala argomento
 

Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 29 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6  Prossimo

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]


   Argomenti correlati   Risposte   Visite    Ultimo messaggio 
Non ci sono nuovi messaggi in questo argomento. La guerra perenne massonica

[ Vai alla pagina: 1, 2 ]

in Cristiani - Cattolici

6

339

martedì 3 dicembre 2013, 23:19

Cielo Vedi ultimo messaggio

Non ci sono nuovi messaggi in questo argomento. La Prima Guerra: il perché della frase "Una inutile strage"

in Cristiani - Cattolici

0

351

mercoledì 30 aprile 2014, 9:23

Mauri54 Vedi ultimo messaggio



Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Vai a:  








Aggiungi http://angolodicielo.altervista.org ai Preferiti!

Blue Glow 2 designed by ChaosBurnt
Powered by phpBB ® Forum Software phpBB 3.0.12 © phpBB Group
phpBB SEO
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010
Modificato e aggiornato da Angolo di cielo • 2013

Accedi alla Versione Mobile
Pagina generata in: 0.028 secondi