Angolo di cielo

registrato su http://www.siticattolici.it/ e su http://www.noicattolici.it/







Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]

Accedi alla Versione Mobile



Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 2 messaggi ] 
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Cardinale Bagnasco Presidente della CEI 27 Settembre 2011
MessaggioInviato: martedì 27 settembre 2011, 22:40 
Non connesso
Moderatore
Moderatore
Avatar utente

Iscritto: lunedì 6 ottobre 2008, 15:59
Messaggi: 4149
Sito web: Visita
Discorso del cardinale Bagnasco Presidente della CEI 27 Settembre 2011


Cita:

_________________
Il Venerabile Beda

Immagine

Noi, siamo sfacciatamente di parte, e ce ne vantiamo!

****

Immagine

Angolo di cielo, link ufficiale: http://angolodicielo.altervista.org


Top
 Profilo  
Condividi su Google+Condividi su TwitterCondividi su FacebookCondividi su FriendFeedCondividi su SonicoCondividi su DiggCondividi su RedditCondividi su DeliciousCondividi su TumblrCondividi su MySpace  Segnala argomento
 

 Oggetto del messaggio: Cardinale Bagnasco Presidente della CEI 27 Settembre 2011
MessaggioInviato: mercoledì 28 settembre 2011, 11:01 
Non connesso
Moderatore
Moderatore
Avatar utente

Iscritto: lunedì 6 ottobre 2008, 15:59
Messaggi: 4149
Sito web: Visita
Si tratta di un discorso, intriso di Verità. Come di consueto del resto. Circa la questione politica, sono inutili le strumentalizzazioni di chi cerca di attribuire esclusivamente certe riflessioni a una sola persona; specularmente, inutili le giustificazioni di chi cerca di buttarla sul generale. Il cardinale Bagnasco, ha sì ripreso tutti, o meglio gli eccessi di tutti, ma ha ripreso con priorità (che è diverso da esclusività) gli eccessi di una particolare persona pubblica, temperando, con la prudenza che lo contraddistingue, tutto con un bel se, particella che appare sempre meno compresa nella lingua italiana.


Cita:
Si rincorrono, con mesta sollecitudine, racconti che, se comprovati, a livelli diversi rilevano stili di vita difficilmente compatibili con la dignità delle persone e il decoro delle istituzioni e della vita pubblica.



Non si fanno nomi, certo. Ma è innegabile un certo riferimento:

Cita:
Mortifica soprattutto dover prendere atto di comportamenti non solo contrari al pubblico decoro ma intrinsecamente tristi e vacui. Non è la prima volta che ci occorre di annotarlo: chiunque sceglie la militanza politica, deve essere consapevole «della misura e della sobrietà, della disciplina e dell’onore che comporta, come anche la nostra Costituzione ricorda»



Al tempo stesso, non mancano critiche all'altra parte... non si allude all'opposizione, ma alla Magistratura:

Cita:
Tornando allo scenario generale, è l’esibizione talora a colpire. Come colpisce l’ingente mole di strumenti di indagine messa in campo su questi versanti, quando altri restano disattesi e indisturbati. E colpisce la dovizia delle cronache a ciò dedicate.


Nota la quantità sproporzionata e abnorme di intercettazioni poste in essere. Ferma restando la necessità di un comportamento corretto, con chiunque (salvo che non sia davvero un santo), intercettato per mesi e mesi, salterebbero fuori cose compromettenti. Se non fattispecie di reato, sicuramente di peccato. Tutti noi, tutti, abbiamo fatto, facciamo e faremo, cose non sempre encomiabili. Anche escludendo ipotesi di reato. Quindi è scorretto alla base, intercettare finché non scopro qualcosa. È chiaro che prima o poi qualcosa scopro. Grazie! Ripeto, a meno che uno non sia un santo. Ma non un santo qualsiasi. Ci sono santi e santi. La maggioranza dei santi come Pietro, che sbaglia e si pente. La minoranza dei santi come Giovanni, che "non sbaglia mai". Ma quella fattispecie, è molto rara.


Ma è proprio questo il punto. Si sono mescolate due categorie, che a volte coincidono: reato e peccato. Ora, se come dichiara, e come presunzione di innocenza impone, non c'è stato reato, siamo tutti lieti che il nostro Presidente, non abbia commesso reati. Circa il peccato, lo sappiamo benissimo che lui li fa, come chiunque altro. Solo che io i peccati degli altri non li voglio sapere. E il ruolo, avrebbe imposto, una maggiore discrezione, prudenza, sobrietà. E non è, come alcuni superficialmente affermano, ipocrisia. Ma è capire, che certi fatti (giusti, o sbagliati, o neutri), devono rimanere strettamente privati.
Ma a partire da chi li pone in essere. Altrimenti si innesca un meccanismo di sfacciataggine, di cui un uomo politico, pubblico, non può non rendere conto. Non è che si può dire: "Non è reato, e quindi faccio quello che mi pare". Si può fare. Ma poi non ti lamentare se la tua sconfitta elettorale, dovesse essere pari alla tua precedente trionfale vittoria. Perché se dovessimo giustificare certi comportamenti rilevati (con tutte le dovute riserve), poi ne dovremmo giustificare altri peggiori, già posti in essere da altri (vedi caso Marrazzo).
Allora ha ragione il cardinale Bagnasco, quando afferma che occorre purificare l'aria. Un'aria inquinata dal "faccio quello che mi pare". E nemmeno la condizione "finché non è reato", è accettabile per un uomo pubblico. A casa propria, uno può fare quello che gli pare... fino a un certo punto. E non con chiunque.

Circa le ipotesi di ingenuità, per cui non sapesse che fossero... escort... Ammettiamo che sia vero. Ma l'intelligenza dove sta?
Certo, ci sono le donne che ti vengono dietro per amore; qualcuna per sesso; ma se uno è ricco, il dubbio che ti venga dietro per soldi o comunque per interesse, non viene? Delle due l'una. O si è tonti, o si fa i finti tonti. Se esistono altre spiegazioni valide, sono curioso di conoscerle.


Alla fine, per l'elettorato cattolico, tutto si giocherà sul programma. Solo che chi agisce all'insegna della sfacciataggine (reale o recepita come tale) se non si dà una bella regolata, non ci sarà programma che tenga. E se l'opposizione, o meglio le opposizioni, non chiariscono per bene le loro posizioni, su certe questioni, il rischio di una diserzione di massa delle urne, è a mio avviso, elevatissimo.

Ieri Mentana, a Ballarò ha detto una grande verità, quasi come il cardinale Bagnasco. La Maggioranza, non concretizza sull'economia, per paura di non essere rieletta, perché è necessario fare scelte dure, pesanti e impopolari; l'opposizione, critica, ma in realtà non vuole elezioni, in modo che la patata bollente della crisi, la debba gestire l'attuale maggioranza.
Ed è vero.


L'ipotesi di un Governo tecnico, che non si deve preoccupare di essere rieletto, che tassi proprorzionalmente tutti i redditi superiori ai 50.000 Euro (o almeno ai 75.000 Euro), è l'unica soluzione. Senza toccare i redditi inferiori.

Ma sembra che nessuno voglia fare sul serio. L'esito di questo cosa sarà? Una rivoluzione? Fra anni, decenni? Se continua così non è impossibile. Si preoccupano delle pensioni... giusto...
Ma prima della pensione, c'è il lavoro che non c'è...

E poi... la questione evasione fiscale, tema toccato anche dal cardinal Bagnasco. A me personalmente, fa schifo quella pubblicità contro l'evasione fiscale, dove si vede un evasore con la barba incolta, che sembra un avanzo di galera, per generare disgusto. Mi sembra uno stereotipo. Perché non si dà l'immagine più vera di un evasore fiscale ben vestito, con abiti griffati, in vacanza più volte l'anno, in posti esclusivi? Le tasse, in Italia, non le evade certo il lavoratore dipendente, l'operaio, o l'impiegato statale (con tutti i suoi privilegi).
Facciamo che la prima casa non si tassa. La seconda poco, la terza molto, e la quarta si dà a chi non la ha! O si pensa che dalla crisi, si possa uscire in modi diversi da questi?
O aumentiamo l'IVA? [k-nooo] [k-nooo] [k-nooo] [k-nooo]
Certo, per incoraggiare i consumi! [k-papero] [k-papero]
Ridiamo per non piangere. [k-triste]



Il centro-destra, ha ancora un asso nella manica potente e credibile. E non è Alfano... si chiama Formigoni.

E vediamo chi trova qualcosa su Formigoni... E se iniziano inchieste a tappeto, a seguito di una sua leadership nazionale, la Magistratura dovrà dare serie spiegazioni al Popolo Italiano.

_________________
Il Venerabile Beda

Immagine

Noi, siamo sfacciatamente di parte, e ce ne vantiamo!

****

Immagine

Angolo di cielo, link ufficiale: http://angolodicielo.altervista.org


Top
 Profilo  
Condividi su Google+Condividi su TwitterCondividi su FacebookCondividi su FriendFeedCondividi su SonicoCondividi su DiggCondividi su RedditCondividi su DeliciousCondividi su TumblrCondividi su MySpace  Segnala argomento
 

Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 2 messaggi ] 

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]


   Argomenti correlati   Risposte   Visite    Ultimo messaggio 
Non ci sono nuovi messaggi in questo argomento. Le calunnie contro il cardinale Bertone

in Varie e attualità

0

164

martedì 29 aprile 2014, 16:09

Venerabile Beda Vedi ultimo messaggio

Non ci sono nuovi messaggi in questo argomento. Enrico Letta Presidente del Consiglio

in Varie e attualità

2

235

sabato 22 giugno 2013, 17:47

Venerabile Beda Vedi ultimo messaggio

Non ci sono nuovi messaggi in questo argomento. E Renzi divenne Presidente del Consiglio

in Varie e attualità

0

206

mercoledì 26 febbraio 2014, 13:46

Venerabile Beda Vedi ultimo messaggio

Non ci sono nuovi messaggi in questo argomento. Enrico Letta Presidente Incaricato

in Varie e attualità

1

391

mercoledì 24 aprile 2013, 13:36

Venerabile Beda Vedi ultimo messaggio

Non ci sono nuovi messaggi in questo argomento. Oggi è Domenica 28 Settembre 2014

in Archivio 2014

0

259

lunedì 22 settembre 2014, 9:59

Venerabile Beda Vedi ultimo messaggio



Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Vai a:  

cron






Aggiungi http://angolodicielo.altervista.org ai Preferiti!

Blue Glow 2 designed by ChaosBurnt
Powered by phpBB ® Forum Software phpBB 3.0.12 © phpBB Group
phpBB SEO
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010
Modificato e aggiornato da Angolo di cielo • 2013

Accedi alla Versione Mobile
Pagina generata in: 0.030 secondi