Angolo di cielo

registrato su http://www.siticattolici.it/ e su http://www.noicattolici.it/







Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]

Accedi alla Versione Mobile

Regole del forum


Primo: Nessuno deve dire alcunché contro Dio.
Secondo: Si può criticare la Chiesa, se non conforme a Cristo, ma non la Scrittura che è Cristo.
Terzo: Non si offendono gli utenti del Forum.
Quarto: Ognuno è libero di esprimere le proprie idee nel rispetto degli altri.
Quinto: Tenere presente che per alcune persone Dio non è un optional.
Sesto: L'Amministratore agisce con autorevolezza.
Settimo: "Non condivido le tue idee, ma morirei perché tu le possa esprimere".
Ottavo: Non si fanno questioni personali, per le diverse idee espresse.



Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 2 messaggi ] 
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Leggi e medita!
MessaggioInviato: lunedì 17 agosto 2009, 7:57 
Non connesso
Veterano del Forum
Veterano del Forum
Avatar utente

Iscritto: venerdì 3 ottobre 2008, 23:49
Messaggi: 2416
Sito web: Visita
Freni rotti e violini
(Genesi 39, 7-10)



Anacleto è una delle persone più simpatiche che ho conosciuto in vita mia. Battuta sempre pronta, resa più bella anche dalla sua parlata toscana. Ha un hobby straordinario: costruisce violini. Lo fa come hobby, non come professione. Si fa mandare dagli Stati Uniti i pezzi già pronti, ma grezzi - roba del tipo "fai-da-te". Con pazienza e attenzione lucida i pezzi, li incolla, li vernicia. Dopo aver fatto il suo primo violino andò da un mastro liutaio, per farlo esaminare. Con orgoglio mi diceva: "Ha detto che per come è fatto, questo raggiunge il livello di un liutaio che ha già fatto prima altri due violini!" Gli chiesi come mai si fosse messo a costruire violini. La sua risposta fu disarmante: "A te posso dire la verità, sei un prete. Sono scapolo, e per me la televisione è una fonte di grandi tentazioni. In passato ce l'avevo, ma ero come un camion su una discesa, con i freni rotti. Così, per evitare di perdere il controllo su me stesso, ho deciso di togliere la
tentazione alla radice. Le notizie le ascolto alla radio, e intanto costruisco violini". Gli dissi: "Anacleto, i violini sono i tuoi freni sempre nuovi di zecca. E quando ti sembra che nemmeno i violini bastano più e stai andando fuori strada, comincia a costruire contrabbassi!"

Anacleto aveva usato un'immagine che è rimasta impressa nella mia mente - un camion in discesa, i freni rotti, la situazione fuori controllo. È un sentimento che tutti noi conosciamo molto bene - quando siamo sottoposti a una tentazione particolarmente forte. Forse, in questo periodo, si sono rotti i tuoi freni spirituali, quelli morali - stai perdendo il controllo... stai precipitando verso il disastro.

E il pericolo è ancora più grande se stai scivolando giù e nemmeno te ne accorgi. Difficilmente il diavolo ci attacca direttamente usando un'esplosione - preferisce l'erosione. Ti fa precipitare lentamente attraverso un piccolo compromesso, e poi un altro ancora... ti fa abbassare la guardia... ti porta sempre più vicino al fango. Così diventa ogni volta più difficile resistere a quello che sai bene che è sbagliato. I freni sono saltati. E purtroppo si avvera tragicamente ancora una volta nella tua vita quello che Dio ha detto in Giacomo 1, 13 e seguenti: «Nessuno, quando è tentato, dica: "Sono tentato da Dio"; perché Dio non può essere tentato dal male e non tenta nessuno al male. Ciascuno piuttosto è tentato dalla propria concupiscenza che lo attrae e lo seduce; poi la concupiscenza concepisce e genera il peccato, e il peccato, quand'è consumato, produce la morte. Non andate fuori strada, fratelli miei carissimi».

Se stai cominciando a perdere il controllo, se la discesa si fa sempre più rapida, allora devi fare quello che ha fatto Anacleto per salvarsi - togliere l'occasione alla radice! La televisione era una tentazione costante, lui si sentiva debole, e allora tagliato definitivamente con la televisione. La Parola di Dio ci dà un esempio meraviglioso di una decisione che, se presa, ti eviterà tantissime cicatrici e vergogna. Giuseppe era stato venduto come schiavo in Egitto, era stato comprato dal capo delle guardie del faraone, e godeva della sua fiducia al punto che questi l'aveva nominato amministratore di tutti i suoi averi. Ma un giorno Giuseppe deve affrontare una mega-tentazione: la bella moglie del suo padrone vuole andare a letto con lui!

In Genesi 39, 7 e seguenti, la Bibbia dice: «Dopo questi fatti, la moglie del padrone gettò gli occhi su Giuseppe e gli disse: "Unisciti a me!" Ma egli rifiutò». E già questo suppongo sia stato decisamente difficile. Per di più quella donna era li ogni giorno, sotto i suoi occhi! Poi Dio ci dice il vero segreto, molto pratico, per pestare sui freni ed evitare il disastro: «Benché lei gliene parlasse ogni giorno, Giuseppe non acconsentì a unirsi né a stare con lei»* Rileggi le ultime 5 parole del versetto: «né a stare con lei». Giuseppe è rimasto fedele a Dio facendo quello che ha fatto il mio amico Anacleto - togliendo l'occasione di peccato, tagliando il male alla radice.


E questo è quello che devi fare anche tu. Prova a pensare a quella cosa o a quella persona che ti sta allontanando dalle benedizioni di Dio... che sta indebolendo la tua resistenza al peccato. Devi estirpare l'occasione del male alla radice - interrompere quella relazione... smettere di frequentare quel gruppo di persone... evitare di andare in certi luoghi... buttare via quello che stai leggendo o guardando... farla finita con certe fantasie. Hai già flirtato abbastanza col diavolo; lui poi è pronto ad aggredirti quando preghi poco o niente.

Perché la strada è in discesa... lo schianto è inevitabile - a meno che tu non chieda a Dio la forza di tagliare il male alla radice. E allora sarà tutta un'altra musica!

_________________
Dio è Amore!


Angolo di cielo, link ufficiale: http://angolodicielo.altervista.org


Top
 Profilo  
Condividi su Google+Condividi su TwitterCondividi su FacebookCondividi su FriendFeedCondividi su SonicoCondividi su DiggCondividi su RedditCondividi su DeliciousCondividi su TumblrCondividi su MySpace  Segnala argomento
 

 Oggetto del messaggio: Leggi e medita!
MessaggioInviato: mercoledì 19 agosto 2009, 10:23 
Non connesso
Veterano del Forum
Veterano del Forum
Avatar utente

Iscritto: venerdì 3 ottobre 2008, 20:22
Messaggi: 1667
Località: Cavour
Sito web: Visita
La scelta di Anacleto è davvero coraggiosa ogni giorno siamo sottoposti alle tentazioni e decidere di tagliare da tutte queste non è facile a volte è davvero quasi irraggiungibile se le hai ogni giorno sott'occhio pronte a tentarti nei momenti di debolezza maggiore. Come Giuseppe dire no quando ogni giorno le condividi è davvero arduo ma il cammino che ci viene posto è condivisibile nell'amicizia con Dio e riponendo in Lui la fiducia.

_________________
Angolo di cielo, link ufficiale: http://angolodicielo.altervista.org


Top
 Profilo  
Condividi su Google+Condividi su TwitterCondividi su FacebookCondividi su FriendFeedCondividi su SonicoCondividi su DiggCondividi su RedditCondividi su DeliciousCondividi su TumblrCondividi su MySpace  Segnala argomento
 

Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 2 messaggi ] 

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]



Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Vai a:  

cron






Aggiungi http://angolodicielo.altervista.org ai Preferiti!

Blue Glow 2 designed by ChaosBurnt
Powered by phpBB ® Forum Software phpBB 3.0.12 © phpBB Group
phpBB SEO
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010
Modificato e aggiornato da Angolo di cielo • 2013

Accedi alla Versione Mobile
Versione Pasquale
Pagina generata in: 0.030 secondi