Angolo di cielo

registrato su http://www.siticattolici.it/ e su http://www.noicattolici.it/







Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]

Accedi alla Versione Mobile

Regole del forum


Primo: Nessuno deve dire alcunché contro Dio.
Secondo: Si può criticare la Chiesa, se non conforme a Cristo, ma non la Scrittura che è Cristo.
Terzo: Non si offendono gli utenti del Forum.
Quarto: Ognuno è libero di esprimere le proprie idee nel rispetto degli altri.
Quinto: Tenere presente che per alcune persone Dio non è un optional.
Sesto: L'Amministratore agisce con autorevolezza.
Settimo: "Non condivido le tue idee, ma morirei perché tu le possa esprimere".
Ottavo: Non si fanno questioni personali, per le diverse idee espresse.



Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 3 messaggi ] 
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: La parabola dell'uomo moderno
MessaggioInviato: domenica 22 febbraio 2009, 13:14 
Non connesso
Veterano del Forum
Veterano del Forum
Avatar utente

Iscritto: venerdì 3 ottobre 2008, 23:49
Messaggi: 2416
Sito web: Visita
LA PARABOLA DELL'UOMO MODERNO

Un uomo dei nostri giorni si era perso in un deserto.
Egli vagò per giorni e notti intere.
«Quanto tempo ci si metterà per morire di fame e di sete?», si chiedeva continuamente. Sapeva che si può vivere più a lungo senza mangiare che senza bere.
L'inclemente calura solare l'aveva disidratato. Aveva la febbre.
Quando, sfinito, si addormentava per qualche ora, sognava acqua, arance e datteri.
Poi si svegliava in preda a un tormento più forte e barcollava ancora di più.
A un certo punto vide in lontananza un'oasi.
Ah!, una fata Morgana, pensò. Un miraggio che si prende gioco di me e mi porterà alla disperazione, poiché in realtà qui non c'è nulla.
Si avvicinava all'oasi, ma essa non scompariva. Anzi, era sempre più visibile. Vedeva le palme da datteri, l'erba e le rocce tra cui scorreva un ruscello.
Naturalmente ciò può essere anche un'allucinazione provocata dalla sete, che ha ottenebrato il mio cervello mezzo matto, egli pensava. Uno nella mia situazione ha di certo simili allucinazioni. Naturalmente adesso sento perfino l'acqua scorrere.
È un'allucinazione uditiva. Com'è crudele la natura! A questo pensiero crollò.
Morì imprecando a gran voce contro la terribile malvagità della vita.
Un'ora dopo lo trovarono due beduini.
«Tu riesci a capire una cosa del genere?», disse un beduino all'altro.
«I datteri gli crescono quasi in bocca... Avrebbe avuto bisogno soltanto di allungare una mano. E pensare che si trova vicinissimo al ruscello, nel mezzo di questa bella oasi, morto di fame e di sete. Ma com'è possibile ciò?».
«Era un uomo moderno», rispose l'altro beduino. «Non ci ha creduto».
(Kadidja Wcdekind)


Facciamo fatica a credere, abbiamo a disposizione l'acqua della vita e non ne approfittiamo!

_________________
Dio è Amore!


Angolo di cielo, link ufficiale: http://angolodicielo.altervista.org


Top
 Profilo  
Condividi su Google+Condividi su TwitterCondividi su FacebookCondividi su FriendFeedCondividi su SonicoCondividi su DiggCondividi su RedditCondividi su DeliciousCondividi su TumblrCondividi su MySpace  Segnala argomento
 

 Oggetto del messaggio: La parabola dell'uomo moderno
MessaggioInviato: domenica 22 febbraio 2009, 15:20 
Non connesso
Veterano del Forum
Veterano del Forum
Avatar utente

Iscritto: venerdì 3 ottobre 2008, 20:22
Messaggi: 1667
Località: Cavour
Sito web: Visita
[k-grazie] Mary quante volte ci lasciamo morire di fame e sete dimenticando che solo Lui ha parola di vita eterna e non lo vediamo in coloro che ci camminano accanto. Troppo moderni per avere la semplicità di aprire il cuore e confrontarsi per ritornare tra le sue braccia nutriti e pieni di vita.

_________________
Angolo di cielo, link ufficiale: http://angolodicielo.altervista.org


Top
 Profilo  
Condividi su Google+Condividi su TwitterCondividi su FacebookCondividi su FriendFeedCondividi su SonicoCondividi su DiggCondividi su RedditCondividi su DeliciousCondividi su TumblrCondividi su MySpace  Segnala argomento
 

 Oggetto del messaggio: La parabola dell'uomo moderno
MessaggioInviato: domenica 22 febbraio 2009, 17:10 
Non connesso
Veterano del Forum
Veterano del Forum
Avatar utente

Iscritto: domenica 5 ottobre 2008, 0:32
Messaggi: 1164
Località: Tarquinia VT
È già...è proprio così! E quante volte Dio ci mette a fianco persone e cose giuste per risolvere le nostre difficoltà e noi non ce ne accorgiamo... perché siamo bravissimi a risolvere tutto da soli.

_________________
Mard62

Che tutti siano "uno"... affinché il mondo creda.


Top
 Profilo  
Condividi su Google+Condividi su TwitterCondividi su FacebookCondividi su FriendFeedCondividi su SonicoCondividi su DiggCondividi su RedditCondividi su DeliciousCondividi su TumblrCondividi su MySpace  Segnala argomento
 

Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 3 messaggi ] 

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]


   Argomenti correlati   Risposte   Visite    Ultimo messaggio 
Non ci sono nuovi messaggi in questo argomento. Può l'uomo essere come Dio?

in Cristiani - Cattolici

1

225

domenica 11 novembre 2012, 19:17

Venerabile Beda Vedi ultimo messaggio



Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Vai a:  

cron






Aggiungi http://angolodicielo.altervista.org ai Preferiti!

Blue Glow 2 designed by ChaosBurnt
Powered by phpBB ® Forum Software phpBB 3.0.12 © phpBB Group
phpBB SEO
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010
Modificato e aggiornato da Angolo di cielo • 2013

Accedi alla Versione Mobile
Pagina generata in: 0.030 secondi