Angolo di cielo

registrato su http://www.siticattolici.it/ e su http://www.noicattolici.it/







Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]

Accedi alla Versione Mobile

Regole del forum


Primo: Nessuno deve dire alcunché contro Dio.
Secondo: Si può criticare la Chiesa ma non la Scrittura.
Terzo: Non si offendono gli utenti del Forum.
Quarto: Ognuno è libero di esprimere le proprie idee nel rispetto degli altri.
Quinto: Tenere presente che per alcune persone Dio non è un optional.
Sesto: L'Amministratore agisce con autorevolezza.
Settimo: "Non condivido le tue idee, ma morirei perché tu le possa esprimere".
Ottavo: Non si fanno questioni personali, per le diverse idee espresse.



Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 10 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Pensiero sulla Liturgia del giorno Dicembre 2017
MessaggioInviato: mercoledì 6 dicembre 2017, 12:42 
Non connesso
Professionista del Forum
Professionista del Forum
Avatar utente

Iscritto: giovedì 28 luglio 2016, 17:15
Messaggi: 204
Gesù giunge presso il mare di Galilea e lo raggiunge una folla numerosa non solo perchè guarisce gli ammalati nel corpo ma anche perchè la povera gente vuole stare con Lui. Allora Gesù chiamò a sè i suoi discepoli e disse che sentiva compassione per quella gente perchè è con Lui da tre giorni e non hanno niente da mangiare e non vuole che a causa sua vengano meno durante il cammino. Allora i discepoli gli chiesero dove potevano trovare cibo in una zona deserta e Gesù chiese quanti pani avessero e loro risposero che erano sette e pochi pesci. Allora Gesù ordinò alla folla di sedersi, prese i pani e i pesci li benedisse e li dava ai suoi discepoli e loro alla folla. Tutti mangiarono a sazietà e ne avanzò pure. Gesù non opera il miracolo dei pani e dei pesci perchè vuole essere lodato da chi è vicino a Lui, ma perchè Lui vuole il nostro bene a chi ha fede in Lui e nel Suo operato d'amore.
[k-grazie] [k-Riso2] [k-gruppo]

_________________
Or non vedi tu che l'occhio abbraccia la bellezza di tutto il mondo?
LEONARDO DA VINCI


Top
 Profilo  
Condividi su Google+Condividi su TwitterCondividi su FacebookCondividi su FriendFeedCondividi su SonicoCondividi su DiggCondividi su RedditCondividi su DeliciousCondividi su TumblrCondividi su MySpace  Segnala argomento
 

 Oggetto del messaggio: Pensiero sulla Liturgia del giorno Dicembre 2017
MessaggioInviato: giovedì 7 dicembre 2017, 10:58 
Non connesso
Professionista del Forum
Professionista del Forum
Avatar utente

Iscritto: giovedì 28 luglio 2016, 17:15
Messaggi: 204
Gesù dice ai suoi discepoli che chi lo chiama "Signore, Signore" entrerà nel regno dei Cieli ma chi farà la volontà del Padre Suo attraverso di Lui. Chi ascolta le sue Parole e le mette in pratica è simile ad un uomo saggio che costruisce la sua casa sulla roccia, cadde la pioggia e strariparono i fiumi ma essa rimase lì perchè era sulla roccia , mentre chi ascolta le sue Parole e non le mette in pratica è simile ad un uomo stolto che costruì la sua casa sulla sabbia ed essa crollò e la sua rovina fu grande. Gesù dice che non basta appellarsi a Dio in modo superficiale per essere degni del Regno dei Cieli ma bisogna mettere in pratica ciò che dice Lui attraverso il Padre, solo così la fede sarà salda come roccia.
[k-Bravo2] [k-Nonsifa] [k-leggo]

_________________
Or non vedi tu che l'occhio abbraccia la bellezza di tutto il mondo?
LEONARDO DA VINCI


Top
 Profilo  
Condividi su Google+Condividi su TwitterCondividi su FacebookCondividi su FriendFeedCondividi su SonicoCondividi su DiggCondividi su RedditCondividi su DeliciousCondividi su TumblrCondividi su MySpace  Segnala argomento
 

 Oggetto del messaggio: Pensiero sulla Liturgia del giorno Dicembre 2017
MessaggioInviato: venerdì 8 dicembre 2017, 11:30 
Non connesso
Professionista del Forum
Professionista del Forum
Avatar utente

Iscritto: giovedì 28 luglio 2016, 17:15
Messaggi: 204
L'angelo Gabriele fu mandato da Dio in una città della Galilea chiamata Nazaret ad una vergine di nome Maria e giunto da lei le disse di rallegrarsi perchè il Signore è con lei. A questo saluto Maria rimase turbata e si chiedeva il perchè di questo saluto, e l'angelo le spiegò che lei aveva trovato grazia presso Dio e che è stata scelta da Lui per concepire un Figlio che chiamerà Gesù, sarà grande e verrà chiamato Figlio dell'Altissimo, e il Suo Regno non avrà mai fine. Allora Maria chiese all'angelo come avverrà tutto questo e l'angelo le spiegò che lo Spirito Santo scenderà su di lei e la potenza dell'Altissimo la coprirà con la sua ombra, e che anche Elisabetta sua parente concepirà un figlio lei che era detta sterile: nulla è impossibile a Dio. E Maria rispose che lei è la serva del Signore e che avvenga di lei secondo la Sua parola, e l'angelo partì da lei. Oggi si festeggia l'Immacolata Concezione e il sì di Maria alla su straordinaria maternità, lei non sa cosa la aspetta ma si sente solo una serva nelle mani di Dio e questo le basta per credere in Lui e diventare la futura Madre del Figlio di Dio.
[k-bacio] [k-Riso2] [K-Sole]

_________________
Or non vedi tu che l'occhio abbraccia la bellezza di tutto il mondo?
LEONARDO DA VINCI


Top
 Profilo  
Condividi su Google+Condividi su TwitterCondividi su FacebookCondividi su FriendFeedCondividi su SonicoCondividi su DiggCondividi su RedditCondividi su DeliciousCondividi su TumblrCondividi su MySpace  Segnala argomento
 

 Oggetto del messaggio: Pensiero sulla Liturgia del giorno Dicembre 2017
MessaggioInviato: sabato 9 dicembre 2017, 11:38 
Non connesso
Professionista del Forum
Professionista del Forum
Avatar utente

Iscritto: giovedì 28 luglio 2016, 17:15
Messaggi: 204
Gesù percorre città e villaggi annunciando il Vangelo e guarendo molti infermi. Vedendo le folle che lo seguivano ne ebbe compassione perchè erano stanche e sfinite come pecore senza pastore, allora disse ai suoi discepoli che la messe è molta ma sono pochi gli operai e di pregare il Signore della messe perchè mandi operai per la sua messe, Chiamati a sè i suoi Apostoli, diede loro il potere di scacciare i demoni e di guarire le infermità, e disse loro di rivolgersi soprattutto alle pecore perdute della casa d'Israele di predicare che il Regno dei Cieli è vicino e di fare del bene gratuitamente come gratuitamente hanno ricevuto. Gesù pensa sempre a chi lo segue con ardore, ed è per questo che manda i suoi Apostoli in missione affinchè facciano del bene in sua vece.
[k-grazie] [k-Clap] [k-Bravo2]

_________________
Or non vedi tu che l'occhio abbraccia la bellezza di tutto il mondo?
LEONARDO DA VINCI


Top
 Profilo  
Condividi su Google+Condividi su TwitterCondividi su FacebookCondividi su FriendFeedCondividi su SonicoCondividi su DiggCondividi su RedditCondividi su DeliciousCondividi su TumblrCondividi su MySpace  Segnala argomento
 

 Oggetto del messaggio: Pensiero sulla Liturgia del giorno Dicembre 2017
MessaggioInviato: domenica 10 dicembre 2017, 10:18 
Non connesso
Professionista del Forum
Professionista del Forum
Avatar utente

Iscritto: giovedì 28 luglio 2016, 17:15
Messaggi: 204
Il profeta Isaia preannuncia la nascita del Precursore di Gesù, lui preparerà la sua via e sarà voce di uno che grida nel deserto per preparare i cuori all'avvento del Figlio di Dio che sta per arrivare. Giovanni battezzava nel deserto per il perdono dei peccati nel fiume Giordano e accorrevano da lui da ogni parte della Giudea e da Gerusalemme confessando i loro peccati. Giovanni vestiva di peli di cammello e conduceva una vita umile e diceva che dopo di lui verrà uno più forte di lui, perchè lui battezza con acqua ma chi verrà dopo di lui battezzerà in Spirito Santo. Giovanni Battista è un personaggio fondamentale nell'Avvento di Gesù, perchè egli ha preparato la gente all'arrivo di Gesù, e Gesù stesso ne ha riconosciuto la grandezza facendosi battezzare da lui e cominciando così la sua missione di salvezza.
[k-bacio] [k-bravo] [k-grazie]

_________________
Or non vedi tu che l'occhio abbraccia la bellezza di tutto il mondo?
LEONARDO DA VINCI


Top
 Profilo  
Condividi su Google+Condividi su TwitterCondividi su FacebookCondividi su FriendFeedCondividi su SonicoCondividi su DiggCondividi su RedditCondividi su DeliciousCondividi su TumblrCondividi su MySpace  Segnala argomento
 

Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 10 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]


   Argomenti correlati   Risposte   Visite    Ultimo messaggio 
Non ci sono nuovi messaggi in questo argomento. Pensiero sulla Liturgia del giorno Novembre 2017

[ Vai alla pagina: 1 ... 4, 5, 6 ]

in Musica sacra e Liturgia

29

1269

giovedì 30 novembre 2017, 11:34

Lady Joan Marie Vedi ultimo messaggio

Non ci sono nuovi messaggi in questo argomento. Pensiero sulla Liturgia del giorno Settembre 2017

[ Vai alla pagina: 1, 2, 3 ]

in Musica sacra e Liturgia

14

564

sabato 30 settembre 2017, 11:47

Lady Joan Marie Vedi ultimo messaggio

Non ci sono nuovi messaggi in questo argomento. Pensiero sulla Liturgia del giorno Ottobre 2017

[ Vai alla pagina: 1 ... 4, 5, 6 ]

in Musica sacra e Liturgia

29

1282

martedì 31 ottobre 2017, 9:55

Lady Joan Marie Vedi ultimo messaggio

Non ci sono nuovi messaggi in questo argomento. Oggi è l'8 Dicembre 2017

in Musica sacra e Liturgia

0

94

lunedì 4 dicembre 2017, 22:01

Venerabile Beda Vedi ultimo messaggio

Non ci sono nuovi messaggi in questo argomento. Oggi è Domenica 10 Dicembre 2017

in Musica sacra e Liturgia

0

104

lunedì 4 dicembre 2017, 22:03

Venerabile Beda Vedi ultimo messaggio



Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Vai a:  








Aggiungi http://angolodicielo.altervista.org ai Preferiti!

Blue Glow 2 designed by ChaosBurnt
Powered by phpBB ® Forum Software phpBB 3.0.12 © phpBB Group
phpBB SEO
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010
Modificato e aggiornato da Angolo di cielo • 2013

Accedi alla Versione Mobile
Pagina generata in: 0.028 secondi