Angolo di cielo

registrato su http://www.siticattolici.it/ e su http://www.noicattolici.it/







Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]

Accedi alla Versione Mobile

Regole del forum


Primo: Nessuno deve dire alcunché contro Dio.
Secondo: Si può criticare la Chiesa, se non conforme a Cristo, ma non la Scrittura che è Cristo.
Terzo: Non si offendono gli utenti del Forum.
Quarto: Ognuno è libero di esprimere le proprie idee nel rispetto degli altri.
Quinto: Tenere presente che per alcune persone Dio non è un optional.
Sesto: L'Amministratore agisce con autorevolezza.
Settimo: "Non condivido le tue idee, ma morirei perché tu le possa esprimere".
Ottavo: Non si fanno questioni personali, per le diverse idee espresse.



Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 12 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3  Prossimo
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Quando è nato il concetto di Dio?
MessaggioInviato: sabato 31 ottobre 2009, 0:07 
Non connesso
Provetto del Forum
Provetto del Forum

Iscritto: mercoledì 14 ottobre 2009, 15:49
Messaggi: 86
Lungi da me da usare come scientifico, ne tantomeno come libro...la Bibbia è la Sacra Scrittura...da cui contemplare l'Amore di Dio per la sua creatura "uomo" di cui si è compiaciuto....per me è fonte da cui comprendere l'amore puro o sedersi affascinati gustando il sapore dell'eternità....

Forse come storia esclusivamente come susseguirsi della chiamata di Dio, del deserto dell'uomo o castigo, del suo pentimento e ritorno all'unità e salvezza...in questo senso come storia umana fuori da un quadro di date limitative.

Il mio interesse, nasce sicuramente dal mia formazione universitaria sociologica (immagina una infarinatura di antropologia, sociologia delle relazioni ..ecc) che mi ha lasciato in eredità l'apertura positiva verso le altre società e dei loro rapporti. A questo aggiungi l'interesse generale per la Storia quale riflessione di quello che siamo stati e della Geografia.
Questi interessi cmq non hanno alcun paragone con il mio coinvolgimento con la Sacra Scrittura, l'amore per Maria, Gesù e i santi.

La Bibbia la sto affrontando da 6 anni, e sono ancora lontanissimo dall'aver gustato e compreso l'opera unitaria, quindi sono contento di avere un amico in te a cui porre domande o questioni che oggi troppe poche persone si pongono.

In questa mia prima fase esplorativa seguo anche la Storia della Chiesa, l'evoluzione del Cristianesimo e tutto il percorso è comprensibile, senza difficoltà, da affrontare solo con buona volontà e pazienza.

È soltanto sull'esplorazione degli inizi, che sento di aver bisogno di leggere e meditare ancora a fondo. Ho già letto da poco Giandomenico Ravasi che alla guida della Bibbia ti abitua ad affrontare ogni pagina della Bibbia con la giusta premessa, puntando principalmente a cogliere il messaggio ed ad inquadrare quello specifico brano nel periodo in cui è stato scritto e le motivazioni.

Seguendo le giuste premesse riesco a ricomporre le singole parti della Bibbia ed avere una visione unitaria.

Dalla discussione di qualche giorno fa (in cui chiaramente volevano invano provocarmi) in ufficio mi è venuto l'interesse di comprendere come si sia evoluta la religione del vicinato del Popolo di Israele, in particolare dell'impero egizio. Interesse minimale, paragonato al mio desiderio di esplorare e gustarmi la Bibbia. Interesse nato più che altro da quella sensazione di voler sapere come andavano le cose prima di certe date, anche se nessuno può esserne garante di autenticità perché come dici giustamente tu "...Nessuno era presente"...
(ps se mi dai qualche nome di autore medievale volentieri....sto leggendo attualmente Montfort ma siamo oltre il 1700 con la vera devozione di maria).

Per le feste si, è nota la sostituzione così anche per la Domenica se tale giorno è letteralmente per noi Dies Domini...per i tedeschi resta Sonntag (Tag der Sonne giorno del Solo) e bis gli inglesi con Sun-Day. Sono d'accordo con te è forse questo anche l'allaccio con le religioni pregresse che è stata bellissima la sostituzione delle vecchie date per dedicarci ad un giorno dedicato al Signore e così vale anche per delle altre feste religiose cattoliche. (ps sul 25 dicembre si ho letto le diverse ipotesi sulla defizione della date e le motivazioni con cui è stato stabilito)

Queste note di date poi sono solo semplici note di discussione che devo affrontare in ufficio con chi si trova ai margini di una via spirituale, dall'aprire una pagina della Bibbia, a cui devo scrollare i loro pregiudizi, ma che mi viene a domandarmi (alcuni con innocente interesse); e così vedo che in ciascuno di loro c'è un'anima fraterna, un soffio di Dio, a cui con una dose di fede e ragione (quest'ultimo contributo tipico umano) riesco a portare sulla giusta via (grazie allo spirito santo sicuramente); colleghi (che in privato sono venuti a chiedermi il Vangelo, Pregate Pregate Pregate, le confessioni di sant'Agostino...)

Ciao


Top
 Profilo  
Condividi su Google+Condividi su TwitterCondividi su FacebookCondividi su FriendFeedCondividi su SonicoCondividi su DiggCondividi su RedditCondividi su DeliciousCondividi su TumblrCondividi su MySpace  Segnala argomento
 

 Oggetto del messaggio: Quando è nato il concetto di Dio?
MessaggioInviato: sabato 31 ottobre 2009, 0:55 
Non connesso
Moderatore
Moderatore
Avatar utente

Iscritto: lunedì 6 ottobre 2008, 15:59
Messaggi: 4150
Sito web: Visita
Bè... hai accennato ad Agostino... e se non ricordo male, anche lui si occupo' della faccenda... tanto che in una certa fase, influenzò Petrarca nella stesura del De Viris... oltre lui, escludendo i precedenti di età prevedievale, come Girolamo con il suo Chronicon, si hanno cenni un po' ovunque, ma è Isidoro di Siviglia (570-636 d.C) che propone l'opera più rappresentativa con i Chronica, che partono dalle origini del mondo dalla Genesi, fino al 615 d.C...
Anche lo stesso Venerabile Beda (673-735 d.C), con i Chronica maiora.
Del resto c'è poco, di cui Beda non si sia occupato...

Circa la Storia del Cristianesimo, meglio non parlarne, perché sta diventando una gara a chi le spara più grosse [k-nooo],
almeno così pare sulla rete... ma non solo...



Dai miei studi di Storia delle religioni, ricordo a proposito dell'Egitto, dell'Inno ad Aton...
Che se gli levi il nome, praticamente, potresti rivolgere tranquillamente a Dio...
Ripeto, a mio avviso, sono anticipazioni della Verità che doveva ancora venire...
Le civiltà più evolute culturalmente, hanno sempre avuto questi anticipi intuitivi: egizi, greci... Basti pensare a Paolo quando ad Atene, trova l'ara dedicata "Al dio ignoto"... e lui trae spunto da li...

_________________
Il Venerabile Beda

Immagine

Noi, siamo sfacciatamente di parte, e ce ne vantiamo!

****

Immagine

Angolo di cielo, link ufficiale: http://angolodicielo.altervista.org


Top
 Profilo  
Condividi su Google+Condividi su TwitterCondividi su FacebookCondividi su FriendFeedCondividi su SonicoCondividi su DiggCondividi su RedditCondividi su DeliciousCondividi su TumblrCondividi su MySpace  Segnala argomento
 

 Oggetto del messaggio: Quando è nato il concetto di Dio?
MessaggioInviato: sabato 31 ottobre 2009, 9:14 
Non connesso
Provetto del Forum
Provetto del Forum

Iscritto: mercoledì 14 ottobre 2009, 15:49
Messaggi: 86
Grazie! Io sono presente regolarmente in libreria (dopo aver eliminato tutte le altre cose che possono interessare un uomo (macchina, sport, vestiti, case, politica, televisione...) il mio target restano i testi... ne ho ancora almeno uno da leggere... ma avere un suggerimento è ben gradito.... poi libri che vanno sullo stesso filone (non leggo gialli, romanzi, thriller, riviste, tempo libero...)...
Sono "assetato" dal Filone religioso... accompagnato da un riquadro storico, geografico e di autori come mi hai citato tu mi ispirano:

Cita:
Isidoro di Siviglia (570-636 d.C) che propone l'opera più rappresentativa con i Chronica, che partono dalle origini del mondo dalla Genesi, fino al 615 d.C...


Cita:
Anche lo stesso Venerabile Beda (673-735 d.C), con i Chronica maiora.
Del resto c'è poco, di cui Beda non si sia occupato...


li annoto entrambi !!!

Sulla Storia del Cristianesimo mi interessa in linea generale come si sono create le comunità, le scissioni (e motivazioni che le hanno generate) e soprattutto quel che lega cmq le diverse strade che ha preso il Cristianesimo. Mi è piaciuta molto la presenza delle diverse voci religiose (Islam, Buddismo, Chiesa Ortodossa, Ebraismo...(non so se c'era anche un rappresentante dello Shintoismo)... davanti a Giovanni Paolo II, che ha cercato di legarci insieme in nome di una comune tendenza spirituale e amore verso Dio.

E mi piace anche la chiave di lettura delle civiltà evolute come
"anticipazioni della Verità" o meglio ancora "anticipi intuitivi"... si penso di prestarmi di questa lettura perché risponde meglio alla nascita del settore religioso di civiltà (egizi, greci...)

Immaginando poi Paolo ad Atene, davanti all'ara dedicata "Al dio ignoto", con un po' di empatia è affascinante provare a sentire quello che si è mosso nel suo animo spirituale!

Ancora Grazie! Ti chiederò il parere quando momentaneamente ho dei punti da confrontarmi :grin:


Top
 Profilo  
Condividi su Google+Condividi su TwitterCondividi su FacebookCondividi su FriendFeedCondividi su SonicoCondividi su DiggCondividi su RedditCondividi su DeliciousCondividi su TumblrCondividi su MySpace  Segnala argomento
 

 Oggetto del messaggio: Quando è nato il concetto di Dio?
MessaggioInviato: sabato 31 ottobre 2009, 12:18 
Non connesso
Moderatore
Moderatore
Avatar utente

Iscritto: lunedì 6 ottobre 2008, 15:59
Messaggi: 4150
Sito web: Visita
Dubito che si possano trovare queste opere in libreria (deve essere una libreria molto buona)...
Più facilmente, si possono trovare in una buona Biblioteca...

_________________
Il Venerabile Beda

Immagine

Noi, siamo sfacciatamente di parte, e ce ne vantiamo!

****

Immagine

Angolo di cielo, link ufficiale: http://angolodicielo.altervista.org


Top
 Profilo  
Condividi su Google+Condividi su TwitterCondividi su FacebookCondividi su FriendFeedCondividi su SonicoCondividi su DiggCondividi su RedditCondividi su DeliciousCondividi su TumblrCondividi su MySpace  Segnala argomento
 

 Oggetto del messaggio: Quando è nato il concetto di Dio?
MessaggioInviato: sabato 31 ottobre 2009, 15:59 
Non connesso
Professionista del Forum
Professionista del Forum

Iscritto: mercoledì 14 ottobre 2009, 17:18
Messaggi: 145
Sto seguendo con interesse la vostra discussione, e vorrei chiederti venerabile, i testi da te citati nella biblioteca dell'università Urbaniana (sono ancora studentessa iscritta) si trovano?

grazie mille. [k-grazie]


Top
 Profilo  
Condividi su Google+Condividi su TwitterCondividi su FacebookCondividi su FriendFeedCondividi su SonicoCondividi su DiggCondividi su RedditCondividi su DeliciousCondividi su TumblrCondividi su MySpace  Segnala argomento
 

Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 12 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3  Prossimo

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]



Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Vai a:  

cron






Aggiungi http://angolodicielo.altervista.org ai Preferiti!

Blue Glow 2 designed by ChaosBurnt
Powered by phpBB ® Forum Software phpBB 3.0.12 © phpBB Group
phpBB SEO
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010
Modificato e aggiornato da Angolo di cielo • 2013

Accedi alla Versione Mobile
Pagina generata in: 0.051 secondi