Angolo di cielo

registrato su http://www.siticattolici.it/ e su http://www.noicattolici.it/







Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]

Accedi alla Versione Mobile

Regole del forum


Primo: Nessuno deve dire alcunché contro Dio.
Secondo: Si può criticare la Chiesa, se non conforme a Cristo, ma non la Scrittura che è Cristo.
Terzo: Non si offendono gli utenti del Forum.
Quarto: Ognuno è libero di esprimere le proprie idee nel rispetto degli altri.
Quinto: Tenere presente che per alcune persone Dio non è un optional.
Sesto: L'Amministratore agisce con autorevolezza.
Settimo: "Non condivido le tue idee, ma morirei perché tu le possa esprimere".
Ottavo: Non si fanno questioni personali, per le diverse idee espresse.



Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 12 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Peccato.... quando?
MessaggioInviato: lunedì 6 luglio 2009, 16:01 
Non connesso
Veterano del Forum
Veterano del Forum

Iscritto: martedì 14 ottobre 2008, 19:05
Messaggi: 1305
Non hai torto Venerabile, ma io ho voluto solo sapere se era strano essere felici pur sapendo di peccare. Lo so che Gesù parla dell'indissolubilità del matrimonio ed è chiaro in quello, un mio don mi diceva un giorno: forse il Signore ti ha dato questa moglie come una croce, e come tale devi portarla. Quel suo discorso mi ha lasciato di stucco. Pensavo alla croce come una qualche malattia, un dolore magari spirituale, una certa situazione. Non ho pensato mai ad una persona come una croce per me. Ed invece.... Però tutto questo va al di fuori della mia domanda iniziale. Si può essere felici nel peccato?....
Tizianamilano, non devi sentirti a disagio qui in questo cielo. Il chiedere preghiere per parenti o amici è sintomo, secondo me, di fede nel Signore e nella preghiera comunitaria. Riconoscersi deboli e "poveri" è bello agli occhi di Dio. Non credi?...

_________________
Non a noi Signore, non a noi,
ma al tuo nome dà gloria,
per la tua fedeltà, per la tua grazia.
( Sal.113, B 1 )



Angolo di cielo, link ufficiale: http://angolodicielo.altervista.org


Top
 Profilo  
Condividi su Google+Condividi su TwitterCondividi su FacebookCondividi su FriendFeedCondividi su SonicoCondividi su DiggCondividi su RedditCondividi su DeliciousCondividi su TumblrCondividi su MySpace  Segnala argomento
 

 Oggetto del messaggio: Peccato.... quando?
MessaggioInviato: lunedì 6 luglio 2009, 16:15 
Non connesso
Moderatore
Moderatore
Avatar utente

Iscritto: lunedì 6 ottobre 2008, 15:59
Messaggi: 4127
Sito web: Visita
Dipende da cosa si intende per "essere felici"...
Posto che in questo mondo, in nessun caso si può essere felici (perché la vera felicità implica l'eternità di una condizione positiva, che non può cambiare in nessun caso, in nessuna circostanza e per nessuna ragione, salvo migliorare), anche nel peccato, si può stare bene.
Salvo poi stabilire se questo bene, sia vero bene, o un bene fittizio.
Generalmente però questo stare bene, è soggettivo.
Dipende dalla coscienza del soggetto, e dalla percezione che il soggetto stesso ha del peccato. In breve, varia da persona a persona e da circostanza a circostanza.
Un criterio discriminante, non verificabile a priori, è l'esito finale. Se il bene vissuto, è vero bene, continua ad essere tale oltre la morte. Se finisce con la morte, non era vero bene, e quindi, non era "felicità". A priori, a mio avviso, l'unico modo di verifica, è quello sopra accennato...
La mia condizione di "felicità", di bene, toglie qualcosa a qualcuno?? (astrattamente, sempre si toglie qualcosa a qualcuno: ad ogni vantaggio della persona X, corrisponde lo svantaggio della persona Y... il senso della domanda è: toglie direttamente qualcosa a qualcuno?).
Se la risposta è sì, dubito che si possa parlare di vero bene, che porta alla "felicità", al di là di quello che si sente al presente, macroscopicamente inteso.

Non si può costruire "felicità" sull'infelicità altrui... come non ci si può arricchire rubando agli altri, non si può costruire l'amore di coppia, sul tradimento, sull'adulterio, sul rubare la donna a un altro, l'uomo a un'altra.

_________________
Il Venerabile Beda

Immagine

Noi, siamo sfacciatamente di parte, e ce ne vantiamo!

****

Immagine

Angolo di cielo, link ufficiale: http://angolodicielo.altervista.org


Top
 Profilo  
Condividi su Google+Condividi su TwitterCondividi su FacebookCondividi su FriendFeedCondividi su SonicoCondividi su DiggCondividi su RedditCondividi su DeliciousCondividi su TumblrCondividi su MySpace  Segnala argomento
 

Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 12 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]



Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Vai a:  

cron






Aggiungi http://angolodicielo.altervista.org ai Preferiti!

Blue Glow 2 designed by ChaosBurnt
Powered by phpBB ® Forum Software phpBB 3.0.12 © phpBB Group
phpBB SEO
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010
Modificato e aggiornato da Angolo di cielo • 2013

Accedi alla Versione Mobile
Versione Pasquale
Pagina generata in: 0.055 secondi