Angolo di cielo

registrato su http://www.siticattolici.it/ e su http://www.noicattolici.it/







Tutti gli orari sono UTC + 1 ora

Accedi alla Versione Mobile

Regole del forum


Primo: Nessuno deve dire alcunché contro Dio.
Secondo: Si può criticare la Chiesa, se non conforme a Cristo, ma non la Scrittura che è Cristo.
Terzo: Non si offendono gli utenti del Forum.
Quarto: Ognuno è libero di esprimere le proprie idee nel rispetto degli altri.
Quinto: Tenere presente che per alcune persone Dio non è un optional.
Sesto: L'Amministratore agisce con autorevolezza.
Settimo: "Non condivido le tue idee, ma morirei perché tu le possa esprimere".
Ottavo: Non si fanno questioni personali, per le diverse idee espresse.



Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 17 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3, 4  Prossimo
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Paolo VI sul “Liberaci dal male”
MessaggioInviato: lunedì 4 ottobre 2010, 9:31 
Non connesso
Professionista del Forum
Professionista del Forum
Avatar utente

Iscritto: giovedì 16 settembre 2010, 15:23
Messaggi: 267
Sai cosa avrei capito io, caro Beda?
Che per tener lontano il Demonio ed essere graditi a Dio ci vorrebbe la preghiera ma anche la penitenza.
E io di penitenza non ne sento mai parlare.
Lo direbbe anche la Madonna di Medjugorje, ammesso che sia vera.


Top
 Profilo  
Condividi su Google+Condividi su TwitterCondividi su FacebookCondividi su FriendFeedCondividi su SonicoCondividi su DiggCondividi su RedditCondividi su DeliciousCondividi su TumblrCondividi su MySpace  Segnala argomento
 

 Oggetto del messaggio: Paolo VI sul “Liberaci dal male”
MessaggioInviato: lunedì 4 ottobre 2010, 9:45 
Non connesso
Moderatore
Moderatore
Avatar utente

Iscritto: lunedì 6 ottobre 2008, 14:59
Messaggi: 4104
Sito web: Visita
Benedetto XVI, in tempi recenti, ha invitato più volte ed esplicitamente alla penitenza. Di parlare, se ne parla, ma non tutti "ci sentono bene".
Anche l'essenza del terzo segreto di Fatima, era questa: l'angelo che con una spada infuocata gridava: "Penitenza, penitenza, penitenza...".

_________________
Il Venerabile Beda

Immagine

Noi, siamo sfacciatamente di parte, e ce ne vantiamo!

****

Immagine

Angolo di cielo, link ufficiale: http://angolodicielo.altervista.org


Top
 Profilo  
Condividi su Google+Condividi su TwitterCondividi su FacebookCondividi su FriendFeedCondividi su SonicoCondividi su DiggCondividi su RedditCondividi su DeliciousCondividi su TumblrCondividi su MySpace  Segnala argomento
 

 Oggetto del messaggio: Paolo VI sul “Liberaci dal male”
MessaggioInviato: lunedì 4 ottobre 2010, 10:22 
Non connesso
Professionista del Forum
Professionista del Forum
Avatar utente

Iscritto: giovedì 16 settembre 2010, 15:23
Messaggi: 267
Sai, caro Beda, voglio fare questa riflessione.
Tu sai le mie peripezie con la Chiesa. Non è tanto per le ingiustizie che ho dovuto sopportare che soffro, ma perché - e spero di spiegarmi bene - più ti addentri nella fede vera e più ti trovi isolato, a pensarla in un certo modo, dal resto dei sedicenti cristiani.
Per esempio, conosco molto bene una persona perché è mia parente che proviene da una familia contadina cattolica ed è andata a Messa tutta la vita. Adesso ha più di 70 anni.
Eppure mi disse una volta che ha partecipato a sedute spiritiche e ancora adesso, alla sua età, dice che lei va a confessare che odia gli extracomunitari. Le hanno già rifiutato l'assoluzione ma lei ci riprova finché non trova un prete che l'assolve.
Mi ricordo di aver letto una volta che è stato fatto un sondaggio tra i cattolici in Italia: nessuno seppe dire cos'è la "transubstanziazione" e tra i personaggi cristiani più importanti per loro al primo posto figurava Padre Pio mentre Gesù era soltanto al sesto posto.
Voglio dire: non so se è dovuto al demonio, ma noi Chiesa siamo ridotti proprio male!


Top
 Profilo  
Condividi su Google+Condividi su TwitterCondividi su FacebookCondividi su FriendFeedCondividi su SonicoCondividi su DiggCondividi su RedditCondividi su DeliciousCondividi su TumblrCondividi su MySpace  Segnala argomento
 

 Oggetto del messaggio: Paolo VI sul “Liberaci dal male”
MessaggioInviato: lunedì 4 ottobre 2010, 10:52 
Non connesso
Moderatore
Moderatore
Avatar utente

Iscritto: lunedì 6 ottobre 2008, 14:59
Messaggi: 4104
Sito web: Visita
Non credo che l'ignoranza religiosa, dei praticanti, sia da attribuirsi a satana. Lo scarso interesse alla cultura religiosa, magari sì.
Ma la non cultura dei credenti, è da attribuirsi principalmente ad alcuni parroci, (e indirettamente ad alcuni vescovi, che evidentemente non controllano adeguatamente), che consentono l'accesso ai sacramenti anche con una preparazione del tutto inadeguata. O in qualche caso senza preparazione. Anche se io non generalizzerei così tanto; ci sono credenti ignoranti in materia religiosa; ma altri adeguatamente istruiti.
Purtroppo, si fa finta di non sapere, che l'ignoranza religiosa, può essere colpevole o incolpevole. E in certi casi, l'ignoranza religiosa, è peccato mortale, grave. (Es. un catechista non adeguatamente preparato, che spara fesserie; sacerdote che dice, anche involontariamente eresie... se questo è frutto di non adeguata preparazione, o peggio, deliberata scelta d'errore).

Quanto all'assoluzione del citato caso, senza il pentimento, il sacramento, non esplica la sua efficacia, assoluzione o meno.


In ogni caso, questa la scarsa cultura religiosa tra i credenti, è un'altra tematica.

Qui si parlava delle presenza di satana nella Chiesa, nella società ecc.

Questa si esplica in tanti modi, ma principalmente in due. Omettere di dire la verità, perché scomoda o (forse) impopolare: Es: "L'omosessualità è male, è sbagliata, contro natura e contro l'ordine naturale stabilito da Dio"; oppure nel dire una verità di comodo, predicando di fatto un "Nuovo Vangelo": Es: "Non desiderare la donna d'altri"... si è quello il comandamento, ma non è il caso di essere così fiscali... Dio è buono, e capisce l'amore...
Ecco, questo è satana in azione nella Chiesa, quando fa dire a un sacerdote, una cosa di questo tipo. Non la menzogna... ma una mezza verità.
È vero che Dio è Buono e capisce l'amore. Ma è anche vero che esige che noi quanto meno ci si sforzi, di seguire la Sua Legge.


Quando poi un sacerdote per un fatto grave, arriva a dire: "Tanto lo fanno tutti"... è molto meglio mandarlo cristianamente a quel paese...

Oppure, quando un sacerdote, invece di avvicinare le persone a Cristo, le allontana. (A meno che le persone non si allontanino, perché non accettano la verità, che magari a loro non piace, ma sempre quella rimane).


Si parla di sacerdoti, ed ha una certa gravità. Ma non è molto meno grave, quando discorsi di questo tipo, sono fatti da sedicenti credenti... specie se si tratta di cresimati. Chi cerca di diffondere sconti (non previsti), altro che "soldato di Cristo pronto a morire per la fede"... è meglio che si passi una mano sulla coscienza, ricordando che il Giudizio verrà.

In fondo, è quanto scritto nel relativo argomento, in cui si parla della Parusia di Cristo, è quindi dell'anticristo.
Questo, in definitiva, è lo spirito dell'anticristo, che prima o poi si concretizzerà in una persona. "Predicando" un Vangelo "soft"... solo onori, senza oneri....

_________________
Il Venerabile Beda

Immagine

Noi, siamo sfacciatamente di parte, e ce ne vantiamo!

****

Immagine

Angolo di cielo, link ufficiale: http://angolodicielo.altervista.org


Top
 Profilo  
Condividi su Google+Condividi su TwitterCondividi su FacebookCondividi su FriendFeedCondividi su SonicoCondividi su DiggCondividi su RedditCondividi su DeliciousCondividi su TumblrCondividi su MySpace  Segnala argomento
 

 Oggetto del messaggio: Paolo VI sul “Liberaci dal male”
MessaggioInviato: lunedì 4 ottobre 2010, 14:21 
Non connesso
Professionista del Forum
Professionista del Forum
Avatar utente

Iscritto: giovedì 16 settembre 2010, 15:23
Messaggi: 267
A proposito di Satana, c'era un famoso esorcista (ora deceduto) che scrisse un libro intitolato "La Catechesi di Satana". Il suo nome era Pellegrino Ernetti e secondo i suoi esorcisnmi, ecco quello che piace e dispiace di più a Satana:

CIO' CHE PIACE E CIO' CHE DISPIACE AL DEMONIO


Traggo dal libro di padre Pellegrino Ernetti, esorcista, libro dal titolo "La catechesi di Satana" (prefazione di padre Gabriele Amorth), come trovate scritto da pagina 156 a pagina 160. Naturalmente questo libro non è Magistero infallibile, ma molte cose sono straordinariamente attuali.

Ciò che PIACE a Lucifero (da alcuni esorcismi).



1) La Particola alla mano, così posso calpestare il vostro Dio, quel Dio che io ho ucciso; e posso celebrare le mie messe (le messe nere) con i miei sacerdoti che ho strappato a Lui...

2) I preti vestiti come netturbini, cammuffati, così li porto dove voglio io, negli alberghi e nelle case private, in cerca di donne e di omosessuali e faccio commettere tanti sacrilegi e li porto nel mio regno! Quanti, quanti preti mimetizzati sono nel mio regno! E non mi scapperanno più (risate forti...).

3) I preti e i vescovi iscritti alla massoneria e alle mie sette... oh quanti, oh quanti ce ne porto col denaro e con le donne... quanti, quanti diventano miei amici fedeli... col denaro e con le donne... ne prendo quanti ne voglio, li porto nel mio regno.

4) Le gonne corte, con le quali accalappio uomini e donne e riempio il mio regno (risate lunghe... sganasciate); che contento... che gioia... che contento...

5) La televisione... uh, la televisione... è il mio apparecchio, l'ho inventato io.. per distruggere le singole anime e le famiglie... le separo, le disgrego con i programmi miei, sottilissimi e penetranti... uh, la televisione è il centro di attrazione dove attiro anche tanti preti, frati e suore, specialmente nelle ore piccole e poi non li faccio più pregare: ahahahahahah... In un attimo mi presento in tutto il mondo... mi ascoltano e mi vedono tutti... mi aiutano assai bene i miei fedeli servi, i maghi, le streghe, cartomanti, chiromanti, astrologi... ahahahahahah...!

6) Le discoteche... che bello... sono i miei palazzi d'oro dove attiro le migliori speranze della società, che io faccio mie, distruggendo le loro anime e i loro corpi... quante migliaia e migliaia ne porto con me con l'alcool, con la droga e col sesso... oh, che continua mietitura... Le ho affittate a tanti politici, miei fedeli servi, a consacrati... Io sono il vero re del mondo, e non già il vostro Dio, che io ho crocifisso.

7) Il divorzio... la separazione degli sposi, sono stati inventati da me; ne rivendico la proprietà... È una delle mie più intelligenti scoperte... così distruggo la famiglia e distruggo la società, dove io sono adorato come vero re del mondo... Il sesso... il sesso... non ascoltate quell'uomo impiccato in croce che non vi dà niente... il vero piacere ve lo do soltanto io col sesso libero... il mio regno è soprattutto libertà del piacere sessuale, con cui regno sulla Terra.

8) L'aborto... l'uccisione degli innocenti... oh... urrah! urrah! È stata la mia trovata più bella e più gustosa! Ammazzare gli innocenti invece dei colpevoli e degli omicidi della mafia! Distruggo l'umanità e così finiscono, prima di nascere, gli adoratori del vostro falso Dio... urrah...urrah...

9) La droga... è il cibo più gustoso che io faccio mangiare ai giovani per renderli pazzi... e così ne faccio quello che voglio... ladri... assassini... lussuriosi... feroci come me... dominatori del mondo... miei ministri.

10) Ma soprattutto mi piacciono e mi rallegrano quei vescovi e quei preti che negano la mia esistenza e la mia opera nel mondo... e sono tantissimi... oh, che gioia, che gioia per me... lavoro tranquillo e sicuro... persino i teologi oggi non credono alla mia esistenza... che bello... che gioia... e così negano anche quel loro Dio che era venuto per distruggermi.... invece l'ho vinto... l'ho inchiodato io sulla Croce... ahahahah...! Bravi questi preti... bravissimi questi vescovi... bravissimi questi teologi... sono tutti miei fedeli servitorelli... ne faccio quello che voglio... ahahahaha....! Ormai sono miei... li porto dove voglio... vestiti da beccamorti... con la sigaretta sempre in bocca... profumati come gagà... in cerca di donnicciole facili... con auto di ultima moda... pieni di danaro... si ribellano ai dogmi del loro falso Dio... e della falsa Chiesa di quel Crocifisso mia vittima... sono i miei soldati più sicuri del mio regno, pieno pieno di loro... Con essi metto confusione e smarrimento nel popolo, che allontano sempre più dal falso Dio... e porto nel mio regno di odio e di disperazione eterna... per sempre con me, con me... hahahahaha! Quanti di essi ne ho fatti iscrivere alle sette mie... allettati dalla mia carriera e dal mio denaro... li compro con facilità... perché finalmente sono riuscito a non far amare più, né quel falso loro Dio, né quella Donna che pretende di avermi vinto..."

Ciò che DISPIACE a lucifero (da alcuni esorcismi):


1) La Confessione... che stupida invenzione... Quanto mi fa male... mi fa soffrire... il Sangue di quel vostro falso Dio... quel Sangue come mi schiaccia... mi distrugge... lava le vostre anime e mi fa scappare... (strilli orribili di pianto!)... Quel Sangue, quel Sangue... è la mia pena più atroce... Peò ho trovato quei preti che non ci credono più alla Confessione e mandano i cristiani a ricevere quel falso Dio in peccato... Bene, bene... bravissimi... quanti sacrilegi faccio commettere.

2) Il pasto dove mangiate la Carne e il Sangue di quel Crocifisso che ho ucciso io... È qui che mi trovo disarmato... non ho più le forze per lottare... quelli che si nutrono di questa Carne e bevono di questo Sangue diventano fortissimi contro di me, diventano invincibili alle mie scaltre seduzioni e tentazioni, sembrano diversi dagli altri, sembra abbiano una luce speciale ed una intelligenza velocissima... mi fiutano subitaneamente... e si allontanano da me e mi scacciano come fossi un cane... che tristezza, che dolore aver a che fare con questi cannibali... (strilli di pianto!)... Ma io li perseguito ferocemente... e tanti vanno a mangiare quell'Ostia in peccato...hahaha! che contento... che gioia... odiano il loro Dio e Lo mangiano, hahaha! Vittoria mia... vittoria...urrah... urrah...

3) Quanto sono insensati quelli che perdono ore e ore di giorno e di notte, in ginocchio, ad adorare un pezzo di pane nascosto in una scatola sull'altare di quel falso Dio! (è l'ora di Adorazione). Quanta rabbia mi fanno queste persone! Mi distruggono tutte le mie opere, che ottengo da tanti sacrileghi cristiani, preti, suore e vescovi... Quanti sacrilegi mieto in continuazione, è una mia incessante vittoria... Quanto dolore... Quanta rabbia queste adorazioni irrazionali...!

4) Odio il Rosario... quell'arnese guasto e marcio di quella Donna li, è per me come un martello che mi spacca la testa... ahiiiii! È l'invenzione dei falsi cristiani che non mi ubbidiscono, per questo seguono quella donnaccia! Sono falsi, falsi... invece di ascoltare me che regno su tutto il mondo, questi falsi cristiani vanno a pregare quella donnaccia, mia prima nemica, con quell'arnese... oh, quanto male mi fanno... (strilli di pianto)...

5) Il male più grande di questo tempo, per me, sono le continue presenze (apparizioni) di questa donnaccia... in tutto il mondo... in tutte le nazioni appare e mi perseguita, strappando dalle mie mani tante anime... migliaia e migliaia... per ascoltare i suoi falsi messaggi... Per fortuna mi difendono i vescovi e i preti miei che non credono a quella ignobile Donna... non credono e così apportano scompiglio... bravi, bravi questi miei apostoli dell'eresia... hahaha...

6) Ma ciò che maggiormente mi distrugge è l'asinesca obbedienza a quell'uomo, vestito di bianco (il Papa), che comanda a nome del falso Redentore e del falso vostro Salvatore... che asini... pecore... che conigli...! Obbedire a un uomo che ama quella donnaccia li... che mi perseguita da sempre... che vergogna... questo mi distrugge il mio regno... Ma io ho suscitato centinaia di preti, frati, teologi e vescovi che gli fanno guerra... guerra senza frontiere a quel pagliaccio bianco... Vincerò io, vincerò io... hahaha! Lo farò morire, assassinare... una brutta fine gli farò fare... È odioso ai miei seguaci, quel polacco che ama quella donnaccia li... che propaganda il Rosario di quella ignobile Donna, come la sua preghiera preferita... che vigliacco... che asino... mi schiaccia... mi schiaccia.... ohohohohoh (urli di pianto)....!

La lista è tremenda. Merita riflessione. Merita esame di coscienza per tutti. Ma soprattutto merita preghiera assidua e penitenza. Merita la frequente pratica della Confessione sacramentale, ove il Sangue di Gesù ci purifica e ci dona uno scudo fortissimo con cui vincere il nostro nemico. I vittoriosi, ci dice l'Apocalisse, sono coloro che "hanno purificato le loro anime nel Sangue dell'Agnello... hanno vinto il dragone nel Sangue dell'Agnello"

(padre Pellegrino Ernetti - La catechesi di satana)


Top
 Profilo  
Condividi su Google+Condividi su TwitterCondividi su FacebookCondividi su FriendFeedCondividi su SonicoCondividi su DiggCondividi su RedditCondividi su DeliciousCondividi su TumblrCondividi su MySpace  Segnala argomento
 

Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 17 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3, 4  Prossimo

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora


   Argomenti correlati   Risposte   Visite    Ultimo messaggio 
Non ci sono nuovi messaggi in questo argomento. New York Times contro la canonizzazione di Giovanni Paolo II

in Varie e attualità

0

283

martedì 29 aprile 2014, 17:32

Venerabile Beda Vedi ultimo messaggio

Non ci sono nuovi messaggi in questo argomento. 27 Aprile 2014 Giovanni Paolo II e Giovanni XXIII santi

in Cristiani - Cattolici

3

443

mercoledì 30 aprile 2014, 8:19

Venerabile Beda Vedi ultimo messaggio



Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Vai a:  

cron






Aggiungi http://angolodicielo.altervista.org ai Preferiti!

Blue Glow 2 designed by ChaosBurnt
Powered by phpBB ® Forum Software phpBB 3.0.12 © phpBB Group
phpBB SEO
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010
Modificato e aggiornato da Angolo di cielo • 2013

Accedi alla Versione Mobile
Pagina generata in: 0.030 secondi