Angolo di cielo

registrato su http://www.siticattolici.it/ e su http://www.noicattolici.it/







Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]

Accedi alla Versione Mobile

Regole del forum


Primo: Nessuno deve dire alcunché contro Dio.
Secondo: Si può criticare la Chiesa, se non conforme a Cristo, ma non la Scrittura che è Cristo.
Terzo: Non si offendono gli utenti del Forum.
Quarto: Ognuno è libero di esprimere le proprie idee nel rispetto degli altri.
Quinto: Tenere presente che per alcune persone Dio non è un optional.
Sesto: L'Amministratore agisce con autorevolezza.
Settimo: "Non condivido le tue idee, ma morirei perché tu le possa esprimere".
Ottavo: Non si fanno questioni personali, per le diverse idee espresse.



Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 3 messaggi ] 
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Mitraismo, Zoroastrismo e Cristianesimo
MessaggioInviato: lunedì 31 gennaio 2011, 23:56 
Non connesso
Moderatore
Moderatore
Avatar utente

Iscritto: lunedì 6 ottobre 2008, 15:59
Messaggi: 4150
Sito web: Visita
Mitraismo, Zoroastrismo e Cristianesimo

Diversi studiosi rilevano diverse analogie fra Mitraismo, Zoroastrismo e Cristianesimo. In effetti, sono presenti alcune analogie. Analogie, però, non significa che il Cristianesimo abbia scopiazzato, (anche perché non ha, non ha avuto, e non avrà mai alcun bisogno di scopiazzare da qualcuno o da qualcosa). Precisiamo che il Mitraismo, è la versione occidentale dello Zoroastrismo. In realtà, quasi sicuramente, si tratta di intuizioni, anticipi, proiezioni della Verità che è rivelata dal Cristianesimo. Probabilmente, Dio permise, nella Sua Misericordia, che alcuni popoli, si avvicinassero a una verità imperfetta, per poter giungere poi alla Verità: Gesù Cristo, il Figlio di Dio fatto uomo, morto e risorto. O più precisamente, permise che intuissero la proiezione, l'anticipo, di una parte della Verità. Attraverso un mito, si ebbe l'intuizione potremmo dire "profetica", di un fatto storico, che avvenne realmente dopo, con Gesù Cristo. Gli stessi eventi storici dimostrano quanto avvenuto. La verità minore, imperfetta, ha ceduto il passo all'Unica Verità del Cristianesimo. Ubi maior, minor cessat. Il Mitraismo come lo Zoroastrismo, aveva un compito storico temporaneo, compito che è stato assolto e concluso da molto tempo. Del resto tutta la Storia dell'uomo è un cammino verso la Verità che è Cristo. È normale che religioni basicamente monoteistiche, abbiamo intuito una parte della Verità, rivelata da Dio in seguito. Ed è normale che alcuni dettagli siano stati intuiti in modo più preciso rispetto al politeismo. Che c'entra il politeismo? Sì, anche il politeismo, ebbe una certa intuizione della Verità. Lo attesta Paolo, negli Atti, quando recatosi ad Atene, trova un'ara dedicata "Al dio ignoto". Paolo, sapeva che "il dio ignoto", era Dio, ovvero il Padre di Gesù Cristo. E quindi, se il politeismo (grazie all'ammirevole civiltà greca), era pervenuto a un'intuizione generica della Verità, è normale e logico, che una o più religioni monoteiste (già per questo di per sé più vicine alla Verità, sebbene non fosse un monoteismo assolutamente perfetto), intuissero qualche dettaglio in più, che noi oggi chiamiamo, analogie con il Cristianesimo. Ovviamente, chi non conosce l'Unica Verità: Gesù Cristo (conosce non in senso culturale, ma con il cuore), accusa ingiustamente e falsamente, il Cristianesimo di "aver copiato". Ora, il Cristianesimo, lo ha fondato Gesù Cristo, il Figlio di Dio fatto uomo, morto e risorto. Si può ragionevolmente pensare che Dio abbia bisogno di copiare da qualcuno o da qualcosa??? La domanda ovviamente, è retorica. Il discorso, ovviamente, vale per ogni altra analogia, con qualsiasi altra fenomenologia umana (religiosa o meno), che precede l'Avvento del Cristianesimo.

_________________
Il Venerabile Beda

Immagine

Noi, siamo sfacciatamente di parte, e ce ne vantiamo!

****

Immagine

Angolo di cielo, link ufficiale: http://angolodicielo.altervista.org


Top
 Profilo  
Condividi su Google+Condividi su TwitterCondividi su FacebookCondividi su FriendFeedCondividi su SonicoCondividi su DiggCondividi su RedditCondividi su DeliciousCondividi su TumblrCondividi su MySpace  Segnala argomento
 

 Oggetto del messaggio: Mitraismo, Zoroastrismo e Cristianesimo
MessaggioInviato: martedì 1 febbraio 2011, 18:19 
Non connesso
Professionista del Forum
Professionista del Forum

Iscritto: martedì 11 gennaio 2011, 18:01
Messaggi: 290
Avevo un amico fissato con queste cose. Personalmente, non mi entusiasma molto il dibattito. Penso che chi tenta di denigrare il Cristianesimo, non lo fa per motivi culturali, anche se queste persone dicono di essere esperte in "Storia delle religioni". Un giorno sono arrivato a litigare con questo amico, e abbiamo rotto. Finché diceva certe cose, per amore di pace, evitavo. Ma quando ha iniziato a parlare male della Madonna, non ci ho visto più dagli occhi.


Top
 Profilo  
Condividi su Google+Condividi su TwitterCondividi su FacebookCondividi su FriendFeedCondividi su SonicoCondividi su DiggCondividi su RedditCondividi su DeliciousCondividi su TumblrCondividi su MySpace  Segnala argomento
 

 Oggetto del messaggio: Mitraismo, Zoroastrismo e Cristianesimo
MessaggioInviato: martedì 1 febbraio 2011, 19:39 
Non connesso
Moderatore
Moderatore
Avatar utente

Iscritto: lunedì 6 ottobre 2008, 15:59
Messaggi: 4150
Sito web: Visita
Guarda...
io uso questo sistema, quando mi ritrovo con soggetti di questo tipo. Prima di tutto chiedo loro di parlarmi del Cristianesimo. Se vedo che mi dicono fesserie sul Cristianesimo (cosa che spesso accade, al di là della loro fede), non do loro alcun credito sulle altre religioni. Se vedo che sul Cristianesimo dicono cose corrette, hanno tutta la mia attenzione per le altre religioni. Uno storico, può essere specializzato in Storia moderna. Ma non dirà mai che Giulio Cesare ha partecipato alle crociate. Allo stesso modo, un vero Storico delle religioni, non può dire fesserie sul Cristianesimo, altrimenti è un incompetente. Perché è verosimile, che dicendo fesserie sul Cristianesimo, dica altrettante fesserie sulle altre religioni. Per il resto, gli amici, se sono tali, devono trovare un punto di incontro e di rispetto reciproco. Una volta un mio caro amico mi iniziò a parlare male (sempre per questioni "pseudoculturali") di un santo; gli dissi: "Se vuoi parlare con me, devi piantarla di dire queste cose; altrimenti le dici, ma con me non ci parli più. A te la scelta". L'ha piantata.

_________________
Il Venerabile Beda

Immagine

Noi, siamo sfacciatamente di parte, e ce ne vantiamo!

****

Immagine

Angolo di cielo, link ufficiale: http://angolodicielo.altervista.org


Top
 Profilo  
Condividi su Google+Condividi su TwitterCondividi su FacebookCondividi su FriendFeedCondividi su SonicoCondividi su DiggCondividi su RedditCondividi su DeliciousCondividi su TumblrCondividi su MySpace  Segnala argomento
 

Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 3 messaggi ] 

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]


   Argomenti correlati   Risposte   Visite    Ultimo messaggio 
Questo argomento è bloccato, non puoi modificare o inviare ulteriori messaggi. L’obiettivo finale Massoneria: distruggere il Cristianesimo

[ Vai alla pagina: 1, 2, 3 ]

in Cristiani - Cattolici

12

625

giovedì 2 gennaio 2014, 9:45

Venerabile Beda Vedi ultimo messaggio



Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Vai a:  

cron






Aggiungi http://angolodicielo.altervista.org ai Preferiti!

Blue Glow 2 designed by ChaosBurnt
Powered by phpBB ® Forum Software phpBB 3.0.12 © phpBB Group
phpBB SEO
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010
Modificato e aggiornato da Angolo di cielo • 2013

Accedi alla Versione Mobile
Pagina generata in: 0.029 secondi