Angolo di cielo

registrato su http://www.siticattolici.it/ e su http://www.noicattolici.it/







Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]

Accedi alla Versione Mobile

Regole del forum


Primo: Nessuno deve dire alcunché contro Dio.
Secondo: Si può criticare la Chiesa, se non conforme a Cristo, ma non la Scrittura che è Cristo.
Terzo: Non si offendono gli utenti del Forum.
Quarto: Ognuno è libero di esprimere le proprie idee nel rispetto degli altri.
Quinto: Tenere presente che per alcune persone Dio non è un optional.
Sesto: L'Amministratore agisce con autorevolezza.
Settimo: "Non condivido le tue idee, ma morirei perché tu le possa esprimere".
Ottavo: Non si fanno questioni personali, per le diverse idee espresse.



Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 12 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2, 3  Prossimo
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Dio esiste ma il diavolo?
MessaggioInviato: mercoledì 29 aprile 2009, 12:11 
Non connesso
Veterano del Forum
Veterano del Forum
Avatar utente

Iscritto: venerdì 3 ottobre 2008, 20:22
Messaggi: 1667
Località: Cavour
Sito web: Visita
Racconto dei Padri del deserto: Un giovane si recò nel deserto in cerca di consiglio, mentre si avvicinava alle grotte dove vivevano i Padri, vede uno stuolo di diavoli che cercano di entrare. Ritornando nella sua città vede un solo diavolo appostato vicino alle porte e anche piuttosto insonnolito. Gli chiede il motivo di questa differenza: qui dentro fanno tutto da soli!

A volte la tentazione arriva proprio quando ci si impegna di più a stare nel palmo delle mani di Dio.

Prendo spunto da questo racconto per chiedervi secondo voi esiste il diavolo? Mi fa riflettere quello che dice il testo siamo così bravi a tentarci da soli che non serve la sua presenza per rovinarci l'esistenza. Che ne pensate?

_________________
Angolo di cielo, link ufficiale: http://angolodicielo.altervista.org


Top
 Profilo  
Condividi su Google+Condividi su TwitterCondividi su FacebookCondividi su FriendFeedCondividi su SonicoCondividi su DiggCondividi su RedditCondividi su DeliciousCondividi su TumblrCondividi su MySpace  Segnala argomento
 

 Oggetto del messaggio: Dio esiste ma il diavolo?
MessaggioInviato: mercoledì 29 aprile 2009, 14:56 
Non connesso
Veterano del Forum
Veterano del Forum
Avatar utente

Iscritto: venerdì 3 ottobre 2008, 23:49
Messaggi: 2416
Sito web: Visita
Cita:
Sul diavolo sappiamo solo ciò che dice la Bibbia, la parola di Dio. E Dio nella Bibbia ci ha rivelato solo quelle verità che dobbiamo credere per salvarci o entrare nel regno di Dio. Sul diavolo ci ha rivelato che esiste, è il capo degli angeli che si sono ribellati a Dio per superbia e furono condannati con lui all'inferno; che è colui che tenta l'uomo, cioè lo stimola a ribellarsi a Dio e ai suoi comandamenti e a fare peccati (cfr. il libro della Genesi cap. 2 e cap. 3, la tentazione di Adamo ed Eva, e le tentazioni di Gesù nel deserto nel vangelo di Matteo, cap.4 e vangelo di Luca, cap. 4) e che è il nemico del regno di Dio che Gesù ha annunciato e che ha iniziato a realizzare, invitando gli uomini a seguire lui e non il diavolo o Satana.
Tutto il resto che gli uomini raccontano del diavolo, vero o falso che sia, non ci serve per seguire Gesù e entrare nel suo Regno. Perciò è solo curiosità, inutile per la vita cristiana.
P. Giuseppe Pirola sj

Io sono d'accordo molto con questa citazione, se il diavolo esiste a noi che importa?
Noi seguiamo Cristo e amen!

_________________
Dio è Amore!


Angolo di cielo, link ufficiale: http://angolodicielo.altervista.org


Top
 Profilo  
Condividi su Google+Condividi su TwitterCondividi su FacebookCondividi su FriendFeedCondividi su SonicoCondividi su DiggCondividi su RedditCondividi su DeliciousCondividi su TumblrCondividi su MySpace  Segnala argomento
 

 Oggetto del messaggio: Dio esiste ma il diavolo?
MessaggioInviato: mercoledì 29 aprile 2009, 15:11 
Non connesso
Veterano del Forum
Veterano del Forum

Iscritto: venerdì 3 ottobre 2008, 19:35
Messaggi: 1982
bella citazione Mary! La condivido! [k-cuore]


Top
 Profilo  
Condividi su Google+Condividi su TwitterCondividi su FacebookCondividi su FriendFeedCondividi su SonicoCondividi su DiggCondividi su RedditCondividi su DeliciousCondividi su TumblrCondividi su MySpace  Segnala argomento
 

 Oggetto del messaggio: Dio esiste ma il diavolo?
MessaggioInviato: mercoledì 29 aprile 2009, 16:39 
Non connesso
Moderatore
Moderatore
Avatar utente

Iscritto: lunedì 6 ottobre 2008, 15:59
Messaggi: 4149
Sito web: Visita
Cita:
Chi non crede nel demonio, non crede nel Vangelo!
Giovanni Paolo II il grande


Ed è molto chiaro. Chi non crede al Vangelo, non è cristiano, a qualsiasi confessione appartenga.
Forse non tutti sanno, che sebbene Giovanni Paolo II il grande, non sia ancora ufficialmente canonizzato, è il santo sempre più invocato con successo, durante gli esorcismi.
Dalle testimonianze raccolte, satana va su tutte le furie, quando sente il suo nome. Celebre una dichiarazione di un indemoniato: "Quello ha rovinato tutti i nostri piani!".
Bisogna chiarire il significato di credere...
Credere in Dio, ha un duplice significato: ritenere che esiste e avere fiducia in Lui...
Credere in satana, significa solo sapere che esiste...



Cita:
La più grande astuzia del demonio sarà quella di far credere che non esiste.
Baudelaire


Ed è vero. Questo è l'inganno più grande. Già in atto. Spingendo il mondo, verso un materialismo culturale e intellettuale, tende a far confondere (sfruttando l'ignoranza, o forse peggio, la poca cultura delle persone), la Religione, con la superstizione.
Basta fare un giro sulla rete, per capire questa confusione.
La Religione, è l'antitesi della superstizione.
Quale che sia la Religione (il satanismo, non è una religione).
In questo inganno, "l'avversario" di Dio (questo significa satana), attua questo ragionamento: se io spingo l'uomo, a credere solo alla materia, e come prova, lo convinco che io non esisto, non crederà più nemmeno in Dio. Non credendo in Dio, lo allontanerò da Lui, e io potrò far dannare un numero molto più corposo di persone.


E importante, sapere come satana agisce...


Cita:
per non cadere in balia di satana, di cui non ignoriamo le macchinazioni.

Paolo, 2 Corinzi 2,11


Questo grande inganno, che consiste nel far credere all'uomo che egli non esista, è già in atto da tempo, ed è un piano ben preciso, finalizzato a preparare la strada a "qualcuno". Si allude all'anticristo.



Cita:
Nessuno vi inganni in alcun modo! Prima infatti dovrà avvenire l'apostasia e dovrà esser rivelato l'uomo iniquo, il figlio della perdizione, colui che si contrappone e s'innalza sopra ogni essere che viene detto Dio o è oggetto di culto, fino a sedere nel tempio di Dio, additando se stesso come Dio.
Non ricordate che, quando ancora ero tra voi, venivo dicendo queste cose? E ora sapete ciò che impedisce la sua manifestazione, che avverrà nella sua ora. Il mistero dell'iniquità è già in atto, ma è necessario che sia tolto di mezzo chi finora lo trattiene. Solo allora sarà rivelato l'empio e il Signore Gesù lo distruggerà con il soffio della sua bocca e lo annienterà all'apparire della sua venuta, l'iniquo, la cui venuta avverrà nella potenza di satana, con ogni specie di portenti, di segni e prodigi menzogneri, e con ogni sorta di empio inganno per quelli che vanno in rovina perché non hanno accolto l'amore della verità per essere salvi. E per questo Dio invia loro una potenza d'inganno perché essi credano alla menzogna e così siano condannati tutti quelli che non hanno creduto alla verità, ma hanno acconsentito all'iniquità.

2 Tessalonicesi 2,3-11



Contrapponendosi "a ogni essere chiamato Dio", si allude ad un ateismo totale e assoluto, di cui già l'uomo è stato vittima, ad es. nell'ex Unione Sovietica...
Questo ateismo, diventa esso stesso Dio, insieme al materialismo, perché tutto si misura solo con ciò che posso vedere con i miei occhi...
Ma oggi si afferma un ateismo più subdolo e sottile... un ateismo che ha le sue fondamenta, nel relativismo, nell'affermare che ognuno ha la sua verità, nella visione della libertà intesa come "posso fare quello che mi pare" ecc.
Questo ateismo subdolo, a volte, include in sé una contraddizione pazzesca: non credo in Dio, ma vado dal cartomante; che in altre parole significa: la superstizione vince sulla religione; ovvero satana vince su Dio. Ovviamente, noi si può anche fare perdere qualche battaglia a Dio, ma il danno lo facciamo a noi stessi, non a Lui...
La guerra, è già vinta da Dio, e satana lo sa, ecco perché spinge il mondo in queste direzioni: sa che (in termini di eternità), gli resta poco tempo, e sta diventando nervoso: cerca di fare il possibile, per allontanare quante più persone da Dio... è l'unica cosa che ormai può fare... ma non può fare nemmeno questo, senza la collaborazione dell'uomo (libero arbitrio).


Tenendo in considerazione queste cose, in ultima battuta, sottoscrivo anch'io la citazione di Mary, facendo attenzione però a non cadere mai nella trappola del "satana" non esiste, o nella trappola del "forse non esiste" o "forse esiste"...
Quando l'uomo, è schiavo dei soldi, del successo, dell'apparire (avete mai fatto caso al fatto, che Dio non ama apparire???) di una materialità a 360°, agevola fortemente questo inganno...
Satana esiste, e si impegna per allontanare l'uomo da Dio...
Con alcune tipologie di persone, non si deve impegnare molto... con altre, parecchio...
Tenendo presente tutte queste cose, lo si può e lo si deve ignorare, ma ignorare nel senso, di seguire Cristo, seguire Dio, non nel senso di ritenere che non esiste.



Infine, satana, non deve essere nemmeno un alibi... Quando facciamo qualcosa di sbagliato, ci sarà sicuramente la tentazione di satana, ma siamo noi che scegliamo, alla fine...

_________________
Il Venerabile Beda

Immagine

Noi, siamo sfacciatamente di parte, e ce ne vantiamo!

****

Immagine

Angolo di cielo, link ufficiale: http://angolodicielo.altervista.org


Top
 Profilo  
Condividi su Google+Condividi su TwitterCondividi su FacebookCondividi su FriendFeedCondividi su SonicoCondividi su DiggCondividi su RedditCondividi su DeliciousCondividi su TumblrCondividi su MySpace  Segnala argomento
 

 Oggetto del messaggio: Dio esiste ma il diavolo?
MessaggioInviato: mercoledì 28 ottobre 2009, 18:01 
Non connesso
Provetto del Forum
Provetto del Forum

Iscritto: mercoledì 14 ottobre 2009, 15:49
Messaggi: 86
Certo che esiste!!! Altrimenti non si spiega la redenzione di Cristo

Dio è Amore e diffone amore
il demonio è odio e diffonde odio.

Gesù è stato il primo ad illuminare nel Vangelo la presenza del demonio ed il primo per cui i demoni hanno tremato con un Suo semplice ordine.

Credere che non esiste significa fare il suo gioco.

Per fortuna poi il finale è splendido, per cui la vittoria è di Cristo, e noi, con la nostra semplice volontà e intenzione, possiamo aprire le porte del Paradiso.

Quindi viva l'Amore di Dio!! In anteposizione all'odio del demonio (prodotto dall'invidia nei confronti dell'uomo creato a sua somiglianza e dell'Onnipotenza di Dio a cui tutte le creature sono sottomesse (comprese quelle invisibili come gli angeli ribelli...motivo per cui sono invdiosi!)

Che la Madonna e Cristo ci protegga ed accompagni sempre.


Top
 Profilo  
Condividi su Google+Condividi su TwitterCondividi su FacebookCondividi su FriendFeedCondividi su SonicoCondividi su DiggCondividi su RedditCondividi su DeliciousCondividi su TumblrCondividi su MySpace  Segnala argomento
 

Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 12 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2, 3  Prossimo

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]



Chi c’è in linea

Visitano il forum: Bing [Bot] e 1 ospite


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Vai a:  

cron






Aggiungi http://angolodicielo.altervista.org ai Preferiti!

Blue Glow 2 designed by ChaosBurnt
Powered by phpBB ® Forum Software phpBB 3.0.12 © phpBB Group
phpBB SEO
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010
Modificato e aggiornato da Angolo di cielo • 2013

Accedi alla Versione Mobile
Pagina generata in: 0.030 secondi