Angolo di cielo

registrato su http://www.siticattolici.it/ e su http://www.noicattolici.it/







Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]

Accedi alla Versione Mobile

Regole del forum


Primo: Nessuno deve dire alcunché contro Dio.
Secondo: Si può criticare la Chiesa, se non conforme a Cristo, ma non la Scrittura che è Cristo.
Terzo: Non si offendono gli utenti del Forum.
Quarto: Ognuno è libero di esprimere le proprie idee nel rispetto degli altri.
Quinto: Tenere presente che per alcune persone Dio non è un optional.
Sesto: L'Amministratore agisce con autorevolezza.
Settimo: "Non condivido le tue idee, ma morirei perché tu le possa esprimere".
Ottavo: Non si fanno questioni personali, per le diverse idee espresse.



Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 11 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3  Prossimo
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Dichiarare il proprio ateismo è contro Dio?
MessaggioInviato: domenica 26 luglio 2009, 22:10 
Non connesso
Junior del Forum
Junior del Forum

Iscritto: domenica 26 luglio 2009, 16:08
Messaggi: 8
Mary ha scritto:
La bellezza della fede è la bellezza dell'abbandono in Dio e credo che l'abbandono mi faccia vivere la fede in modo totale, i dubbi vengono quando non facciamo il tuffo nell'abbandono.



Mi sembra di capire che, "abbandonandoti in Dio", tu di fatto rinunci al dubbio; rinunci a dubitare. Ma il dubbio non è forse un preziosissimo strumento per accrescere le proprie conoscenze e se stessi? Io penso che sia così, assolutamente. Ma allora: perché rinunciare al dubbio? Perché rinunciare alla propria capacità di dubitare?


Top
 Profilo  
Condividi su Google+Condividi su TwitterCondividi su FacebookCondividi su FriendFeedCondividi su SonicoCondividi su DiggCondividi su RedditCondividi su DeliciousCondividi su TumblrCondividi su MySpace  Segnala argomento
 

 Oggetto del messaggio: Dichiarare il proprio ateismo è contro Dio?
MessaggioInviato: domenica 26 luglio 2009, 22:37 
Non connesso
Veterano del Forum
Veterano del Forum
Avatar utente

Iscritto: venerdì 3 ottobre 2008, 23:49
Messaggi: 2416
Sito web: Visita
Non ho detto che non dubito...sapessi quanti ne ho di dubbi!
Abbandonarmi in Dio è l'unico strumento che me li svela...questo lo dico dopo essere stata "atea" come te, sperimentare nella mia vita l'Amore mi ha permesso e mi permette sempre di librarmi verso un cammino di fede che senza dubbio non è né facile né arduo, è introspezione, crescita, rinnovamento.

_________________
Dio è Amore!


Angolo di cielo, link ufficiale: http://angolodicielo.altervista.org


Top
 Profilo  
Condividi su Google+Condividi su TwitterCondividi su FacebookCondividi su FriendFeedCondividi su SonicoCondividi su DiggCondividi su RedditCondividi su DeliciousCondividi su TumblrCondividi su MySpace  Segnala argomento
 

 Oggetto del messaggio: Dichiarare il proprio ateismo è contro Dio?
MessaggioInviato: domenica 26 luglio 2009, 23:14 
Non connesso
Junior del Forum
Junior del Forum

Iscritto: domenica 26 luglio 2009, 16:08
Messaggi: 8
Mary ha scritto:
Non ho detto che non dubito...sapessi quanti ne ho di dubbi!
Abbandonarmi in Dio è l'unico strumento che me li svela...questo lo dico dopo essere stata "atea" come te, sperimentare nella mia vita l'Amore mi ha permesso e mi permette sempre di librarmi verso un cammino di fede che senza dubbio non è né facile né arduo, è introspezione, crescita, rinnovamento.


Perché chiamare l'Amore Dio? Perché non chiamarlo semplicemente Amore e basta?
Se tu sei cristiana (come suppongo), allora il tuo Dio possiede connotazioni e caratteristiche ben più specifiche e particolareggiate di un semplice e generico "Dio è Amore": per esempio tu credi che 2000 anni fa una vergine abbia partorito un uomo: Gesù, l'unigenito Figlio di Dio. Tu credi che questo Gesù predicò in Palestina, guarì gli storpi ed i ciechi, resuscitò i morti, trasformò l'acqua in vino. Tu credi che questo Gesù sia morto crocefisso per la nostra salvezza, che Dio lo abbia fatto resuscitare e salire in cielo.
Tu dubiti che queste cose siano realmente accadute? Se hai fede, non devi dubitare ma crederci punto e basta ... dunque hai rinunciato a dubitare. "Avere fede" implica necessariamente che bisogna rinunciare alla propria capacità di dubitare.


Top
 Profilo  
Condividi su Google+Condividi su TwitterCondividi su FacebookCondividi su FriendFeedCondividi su SonicoCondividi su DiggCondividi su RedditCondividi su DeliciousCondividi su TumblrCondividi su MySpace  Segnala argomento
 

 Oggetto del messaggio: Dichiarare il proprio ateismo è contro Dio?
MessaggioInviato: domenica 26 luglio 2009, 23:46 
Non connesso
Moderatore
Moderatore
Avatar utente

Iscritto: lunedì 6 ottobre 2008, 15:59
Messaggi: 4149
Sito web: Visita
Il dubbio, fa parte integrante della fede...
Senza dubbio, non c'è vera fede...
La vera fede, non è: "Credo e prego perché le cose mi vadano bene..."
Questo è un retaggio del paganesimo, di cui siamo ancora in parte condizionati...
Credere è: "Credo nonostante tutto", anche se le cose vanno male...
Quella è vera fede...
Ma in questo frangente, il dubbio assale:
"Se Dio esiste, e se è Amore, se mi ama, perché consente questo e quello???"...
Ma se la fede è vera, si piega dinnanzi al mistero di un progetto più grande, a noi sconosciuto...
E allora fede e dubbio si alternano, e il dubbio, nel tempo, rende la fede più forte, matura e consapevole...
Purché ovviamente non si pretenda di fare questo con la sola razionalità...
La razionalità è necessaria, ma può arrivare fino un certo punto...
Dio non ragiona in modo tridimensionale, ma multidimensionale...
"I miei sentieri, non sono i vostri sentieri;
le mie vie non sono le vostre vie...
Quanto il cielo sovrasta la Terra, così i miei
pensieri sovrastano i vostri pensieri"...

Solo dopo la fine di questa vita, la fede non sarà più tale, e avremo una visione piena... e chiaro il quadro della situazione...

Circa poi la storicità dei fatti accaduti, specie alla luce dei più recenti ritrovamenti archeologici, be', alcuni storici fanno molta fatica, a negare che non siano accaduti, arrampicandosi un po' sugli specchi...
Sono più accettabili le tesi di quegli storici, che confermando la storicità dei fatti, ne danno altra interpretazione (a volte peraltro fantasiosa e forzata...)

_________________
Il Venerabile Beda

Immagine

Noi, siamo sfacciatamente di parte, e ce ne vantiamo!

****

Immagine

Angolo di cielo, link ufficiale: http://angolodicielo.altervista.org


Top
 Profilo  
Condividi su Google+Condividi su TwitterCondividi su FacebookCondividi su FriendFeedCondividi su SonicoCondividi su DiggCondividi su RedditCondividi su DeliciousCondividi su TumblrCondividi su MySpace  Segnala argomento
 

 Oggetto del messaggio: Dichiarare il proprio ateismo è contro Dio?
MessaggioInviato: martedì 28 luglio 2009, 23:53 
Non connesso
Veterano del Forum
Veterano del Forum

Iscritto: martedì 14 ottobre 2008, 19:05
Messaggi: 1305
Johnny ha scritto:
Salve a tutti, sono nuovo e sono ateo. [k-vergogno] Non sono qui per provocare, insultare o simili. Il mio desiderio è potermi confrontare e dialogare con il massimo rispetto e la massima serenità.
Ho deciso di scrivere questo messaggio qui perché vorrei approfittarne per aprire un nuovo argomento: "Se dico di essere ateo, sto parlando contro Dio?"
Se la risposta a questa domanda è Sì, automaticamente dovrò abbandonare il forum perché vorrebbe dire che ne sto violando il regolamento.
Spero che i cristiani di questo forum accettino di confrontarsi con una persona che ha idee diverse e che io possa scrivere qui pur dichiarandomi ateo. Ciao! ;)



ho mia sorella che si dichiara atea e come tale non intavola alcuna discussione. È atea e basta. Scusa se ti dico così....ma tu cosa intendi essere ateo?.....non credere ad alcun dio...oppure perché è una "cosa" che non ti interessa.......Ho notato che i veri atei sono pochissimi nel mondo....ciaoo...buona serata...

_________________
Non a noi Signore, non a noi,
ma al tuo nome dà gloria,
per la tua fedeltà, per la tua grazia.
( Sal.113, B 1 )



Angolo di cielo, link ufficiale: http://angolodicielo.altervista.org


Top
 Profilo  
Condividi su Google+Condividi su TwitterCondividi su FacebookCondividi su FriendFeedCondividi su SonicoCondividi su DiggCondividi su RedditCondividi su DeliciousCondividi su TumblrCondividi su MySpace  Segnala argomento
 

Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 11 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3  Prossimo

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]


   Argomenti correlati   Risposte   Visite    Ultimo messaggio 
Non ci sono nuovi messaggi in questo argomento. Le calunnie contro il cardinale Bertone

in Varie e attualità

0

164

martedì 29 aprile 2014, 16:09

Venerabile Beda Vedi ultimo messaggio

Non ci sono nuovi messaggi in questo argomento. Promemoria contro il fanatismo di alcuni animalisti

in Varie e attualità

0

97

lunedì 12 novembre 2012, 18:21

Venerabile Beda Vedi ultimo messaggio

Non ci sono nuovi messaggi in questo argomento. Le false accuse contro la Chiesa in vista del Conclave

in Cristiani - Cattolici

0

149

sabato 23 febbraio 2013, 18:05

Venerabile Beda Vedi ultimo messaggio

Non ci sono nuovi messaggi in questo argomento. New York Times contro la canonizzazione di Giovanni Paolo II

in Varie e attualità

0

300

martedì 29 aprile 2014, 18:32

Venerabile Beda Vedi ultimo messaggio



Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Vai a:  

cron






Aggiungi http://angolodicielo.altervista.org ai Preferiti!

Blue Glow 2 designed by ChaosBurnt
Powered by phpBB ® Forum Software phpBB 3.0.12 © phpBB Group
phpBB SEO
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010
Modificato e aggiornato da Angolo di cielo • 2013

Accedi alla Versione Mobile
Pagina generata in: 0.031 secondi