Angolo di cielo

registrato su http://www.siticattolici.it/ e su http://www.noicattolici.it/







Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]

Accedi alla Versione Mobile

Regole del forum


Primo: Nessuno deve dire alcunché contro Dio.
Secondo: Si può criticare la Chiesa, se non conforme a Cristo, ma non la Scrittura che è Cristo.
Terzo: Non si offendono gli utenti del Forum.
Quarto: Ognuno è libero di esprimere le proprie idee nel rispetto degli altri.
Quinto: Tenere presente che per alcune persone Dio non è un optional.
Sesto: L'Amministratore agisce con autorevolezza.
Settimo: "Non condivido le tue idee, ma morirei perché tu le possa esprimere".
Ottavo: Non si fanno questioni personali, per le diverse idee espresse.



Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 3 messaggi ] 
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Benedetto XVI ad Assisi per l'incontro interreligioso
MessaggioInviato: venerdì 28 ottobre 2011, 12:28 
Non connesso
Moderatore
Moderatore
Avatar utente

Iscritto: lunedì 6 ottobre 2008, 15:59
Messaggi: 4150
Sito web: Visita
Come già il suo illustre predecessore, Giovanni Paolo II il grande, che l'ideò, sulla falsa riga della spiritualità francescana, che pur affermando l'Unica sola Verità del Cristianesimo, ha cercato il dialogo reciprocamente rispettoso con gli altri (in particolare con gli islamici, ma per analogia con chiunque altro), Benedetto XVI dopo 25 anni, pone in essere questo splendido incontro, all'insegna della fratellanza del rispetto reciproco, del dialogo, della preghiera, cercando, ove possibile, di trovare gli elementi comuni.
Diversi i passaggi importanti. Sempre sulla falsa riga (sempre positiva e costruttiva) di Giovanni Paolo II il grande, ha riconosciuto (ancora una volta), gli errori posti in essere dal Cristianesimo (o meglio, dall'applicazione scorretta del Cristianesimo), vergognandosi per tutte le volte in cui nel passato, si è cercato di affermare la Verità, con la forza e con la violenza, invece di testimoniarla.

Cita:
Nella Storia anche in nome della fede cristiana si è fatto ricorso alla violenza. Lo riconosciamo, pieni di vergogna


Il riconoscere l'errore, e il chiedere perdono, è ulteriore prova a carico di grandezza e di Verità, specie, nei nostri tempi, dove molti, non conoscono più nemmeno la parola: scusa.


Altro punto rilevante, l'attacco al materialismo. L'eccessivo attaccamento ai beni terreni, allontana dalla Verità, dalla Giustizia, dall'Amore, da Dio.

Cita:
L'adorazione di mammona, dell'avere e del potere, si rivela una contro-religione, in cui non conta più l'uomo, ma solo il vantaggio personale



Infine, pone l'accento sulla testimonianza, riprendendo ed indirizzando il pensiero di un grande pensatore cristiano, che giustamente affermava: "Se il mondo non crede a Cristo, una testimonianza non funziona: noi!". Ma la sviluppa, non solo in riferimento alla testimonianza, ma in riferimento alla conoscenza; asserisce infatti, che i credenti, devono fare autocritica davanti agli agnostici in ricerca di Dio, perché

Cita:
che essi non riescano a trovare Dio dipende anche dai credenti con la loro immagine ridotta o anche travisata di Dio


La solita ricostruzione nella propria testa del "Dio di comodo", che di fatto non esiste. Noi invece si deve testimoniare Dio, per ciò che è, ed è solo quello che scaturisce dalla Scrittura, dal Vangelo.


Tanti altri sono i punti toccati da Benedetto XVI, tutti importanti e fondamentali. Può essere impegnativo toccarli tutti. Ma intanto, già solo questi, direi che ci devono fare riflettere parecchio.

_________________
Il Venerabile Beda

Immagine

Noi, siamo sfacciatamente di parte, e ce ne vantiamo!

****

Immagine

Angolo di cielo, link ufficiale: http://angolodicielo.altervista.org


Top
 Profilo  
Condividi su Google+Condividi su TwitterCondividi su FacebookCondividi su FriendFeedCondividi su SonicoCondividi su DiggCondividi su RedditCondividi su DeliciousCondividi su TumblrCondividi su MySpace  Segnala argomento
 

 Oggetto del messaggio: Benedetto XVI ad Assisi per l'incontro interreligioso
MessaggioInviato: lunedì 31 ottobre 2011, 19:00 
Non connesso
Moderatore
Moderatore
Avatar utente

Iscritto: venerdì 3 ottobre 2008, 18:20
Messaggi: 1475
Località: Prato, Toscana
Credo veramente che il dialogo interreligioso possa appianare tante divergenze, e portare a guardarci con più tolleranza gli uni gli altri.
Penso che Papa Benedetto XVI si stia rivelando un Papa estremamente umile e vero testimone, un degno successore del Beato Giovanni Paolo II.
Importante anche a mio parere la sua apertura e accettazione della presenza di tutte quelle persone che cercano un senso, che cercano di capire la religiosità e di accettarla, che vogliono trovare Dio ma non riescono a vederlo nel mondo attuale, troppo spesso in contraddizione, parole che si infrangono nella vita reale quotidiana, nei rapporti con gli altri sempre più supericiali, nell'individualismo che sta dilagando...
Ho sentito anche pareri discordanti, chi pensa che tutto questo può nuocere alla nostra identità di cristiani, o metterci in una posizione di arrendevolezza...
non credo, se saremo sempre sereni nel portare la nostra testimonianza nella vita...

_________________
Amare significa comunicare con l'altro... e scoprire in lui una parte di noi e una particella di Dio

Angolo di cielo, link ufficiale: http://angolodicielo.altervista.org


Top
 Profilo  
Condividi su Google+Condividi su TwitterCondividi su FacebookCondividi su FriendFeedCondividi su SonicoCondividi su DiggCondividi su RedditCondividi su DeliciousCondividi su TumblrCondividi su MySpace  Segnala argomento
 

 Oggetto del messaggio: Benedetto XVI ad Assisi per l'incontro interreligioso
MessaggioInviato: lunedì 31 ottobre 2011, 19:44 
Non connesso
Moderatore
Moderatore
Avatar utente

Iscritto: lunedì 6 ottobre 2008, 15:59
Messaggi: 4150
Sito web: Visita
Il rischio di confondere la Carità, la fratellanza, l'Amore, con una... compressione o "occultamento" della verità, o come dici tu, arrendevolezza, c'è. Non da parte di Benedetto XVI, ma da parte forse di qualche vescovo, di qualche sacerdote, di qualche laico. L'esempio ci viene dato proprio da san Francesco, che pur ricercando il dialogo rispettoso con tutti, anche con gli islamici, nello specifico con il sultano, non nascose mai il crocifisso o il presepe. Al contrario: li promosse. Il crocifisso, così tanto, da diventare egli stesso tale. Il presepe avendolo ideato lui. E noi si deve seguire il suo esempio.
Quindi sì al dialogo e al rispetto verso tutti. Ma il Natale è il Natale, e nelle scuole si deve fare il presepe (e l'albero, che ha in misura minore anche una sua valenza cristiana), recital con vere canzoni di Natale (aventi come protagonista Gesù Cristo, il festeggiato), il crocifisso nelle scuole e nei luoghi pubblici; la Pasqua, è la Pasqua. Possono anche togliere le croci dagli stendardi degli agnelli pasquali. Ma l'Agnello di Dio, rimane l'Agnello di Dio: Gesù Cristo.

Come del resto noi (occidentali) si fa quanto si va nei loro paesi: ci si adegua alle loro leggi e ai loro costumi, in silenzio, come è giusto. Non pretendiamo che si espongano le croci nei loro edifici. Né che mutino le loro consuetudini. Ma la cosa deve essere appunto reciproca. San Francesco rispettava il sultano, e il sultano rispettava san Francesco, e non poco, e non proforma.

La testimonianza di san Francesco, è stata sì serena; ma al tempo stesso, forte e irremovibile.

_________________
Il Venerabile Beda

Immagine

Noi, siamo sfacciatamente di parte, e ce ne vantiamo!

****

Immagine

Angolo di cielo, link ufficiale: http://angolodicielo.altervista.org


Top
 Profilo  
Condividi su Google+Condividi su TwitterCondividi su FacebookCondividi su FriendFeedCondividi su SonicoCondividi su DiggCondividi su RedditCondividi su DeliciousCondividi su TumblrCondividi su MySpace  Segnala argomento
 

Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 3 messaggi ] 

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]


   Argomenti correlati   Risposte   Visite    Ultimo messaggio 
Non ci sono nuovi messaggi in questo argomento. Grazie Benedetto XVI

in Cristiani - Cattolici

0

371

giovedì 7 marzo 2013, 20:18

Venerabile Beda Vedi ultimo messaggio

Non ci sono nuovi messaggi in questo argomento. Benedetto XVI si dimette

[ Vai alla pagina: 1, 2 ]

in Cristiani - Cattolici

7

404

mercoledì 27 febbraio 2013, 14:57

Venerabile Beda Vedi ultimo messaggio

Non ci sono nuovi messaggi in questo argomento. Benedetto XVI su Twitter

in Varie e attualità

1

155

domenica 23 dicembre 2012, 19:46

Venerabile Beda Vedi ultimo messaggio

Non ci sono nuovi messaggi in questo argomento. Ultimo Motu proprio di Benedetto XVI

in Cristiani - Cattolici

0

252

lunedì 25 febbraio 2013, 15:27

Venerabile Beda Vedi ultimo messaggio

Non ci sono nuovi messaggi in questo argomento. Omelia di Benedetto XVI 13 Gennaio 2013

in Cristiani - Cattolici

0

119

domenica 13 gennaio 2013, 19:28

Venerabile Beda Vedi ultimo messaggio



Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Vai a:  

cron






Aggiungi http://angolodicielo.altervista.org ai Preferiti!

Blue Glow 2 designed by ChaosBurnt
Powered by phpBB ® Forum Software phpBB 3.0.12 © phpBB Group
phpBB SEO
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010
Modificato e aggiornato da Angolo di cielo • 2013

Accedi alla Versione Mobile
Pagina generata in: 0.030 secondi